27/08/2021

Paralimpiadi Tokyo 2020, le azzurre regalano un argento nel nuoto e un bronzo nell'equitazione

Inserito in: Sport
L'Italia continua a mietere medaglie grazie Sara Morganti e Carlotta Gilli

Roma - L'Italia Rafforza il proprio primato nel medagliere legato al nuoto in piscina, ma ottiene anche un bronzo. Quest'ultimo proviene dal dressage individuale di primo grado, disciplina equitazione, ed a prenderlo è Sara Morganti, quarantacinquenne di Castelnuovo di Garfagnana.

Tornando ora alle vasche, Carlotta Gilli si riconferma "una macchina da guerra", come disse Caressa subito dopo l'esordio vincente degli Azzurri contro la Turchia. Per la ventenne di Moncalieri è la terza medaglia personale in altrettanti giorni di gare, la seconda d'argento: arrivata, questa, nei 400 sl della categoria S13, cioè gli atleti ipovedenti. Il suo cronometro finale è stato 4'26''14, a vincere è stata l'ucraina Anna Stetsenko in 4'23''92.
 
Autore: Daniele Moriggi
Commenta l'articolo
Username
Email
Web
Voto (1) (10)
Commento
Codice Sicurezza
Digitare Codice Sicurezza
  Invia


I VOSTRI COMMENTI
© Copyright OstiaTV S.r.l. Ostia TV News iscr. trib. di Roma n° 197/2010 - direttore responsabile: Silvia Tocci