31/08/2012

Ostia, “Misteri, crimini e delitti irrisolti di Roma”, il libro di Flaminia Savelli

Inserito in: Ostia
Venerdì 7 settembre ad Approdo alla lettura sarà presentato il lavoro della giornalista, al suo esordio come scrittrice. Interviene Laura Mauti

Misteri, crimini e delitti irrisolti

Ostia – Venerdì 7 settembre appuntamento nell’ambito della rassegna Approdo alla lettura con la presentazione del libro “Misteri, crimini e delitti irrisolti di Roma” di Flaminia Savelli. Interviene Laura Mauti.

 

L’autrice regala al lettore venticinque casi emblematici. Storie  vere di vittime e carnefici che, come si legge nel risvolto di copertina, attraversano oltre cento anni di storia.

 

 

 

Venticinque casi esemplari e significativi della criminalità romana, dalla fine dell’Ottocento ai giorni nostri. Protagonisti, spesso inconsapevoli, che si muovono dentro una metropoli sempre più caotica e “maledetta”. Con le sue perversioni, le sue debolezze, i suoi sogni e le sue inquietanti vicende, come quella del brigante Gasparone – terrore di mezza Italia, che assaliva diligenze e carovane – fino agli ultimi episodi criminosi.

 

Storie di violentatori, di giovani scomparse e donne decapitate, di omicidi eccellenti, di morti balorde. Come dimenticare la tragica storia di Cesare Serviatti che uccideva e tagliava a pezzi le sue vittime? E poi l’uxoricida seriale, il Barbablù di Centocelle, fino ad arrivare allo stupratore dei garage Luca Bianchini? Storie di vite spezzate per uno sguardo di troppo, di sodalizi politici e organizzazioni criminali, da quella dei Casaroli, alla Marranella, fino alle nuove realtà nate dalle ceneri della famigerata banda della Magliana.

 

Venerdì 7 settembre, ore 21.30. Approdo alla lettura, piazza dei Ravennati, Pontile di Ostia, Roma.

 
Autore: Maria Grazia Stella
Commenta l'articolo
Username
Email
Web
Voto (1) (10)
Commento
Codice Sicurezza
Digitare Codice Sicurezza
  Invia


I VOSTRI COMMENTI
Seguici su Facebook
© Copyright OstiaTV S.r.l. Ostia TV News iscr. trib. di Roma n° 197/2010 - direttore responsabile: Silvia Tocci