31/01/2014

Maltempo, X municipio sott'acqua

Inserito in: Cronaca
Tutti i quartieri coinvolti negli allagamenti. A Bagnoletto oltre un metro e 20 di acqua ha invaso strade e case e negozi. Stessa situazione in molte altre zone del territorio. A Saline e Ostia Antica, in particolare in via Gatti, i seminterrati sono completamente allagati, fino a 2,80 di acqua nelle case. E il Collettore primario è esondato. Allagate anche scuole, mezzi pubblici in panne. Sul posto la protezione civile. Per emergenze chiamare la sala operativa allo 06/67109200. Al lavoro la protezione civile anche a Fiumicino

Il pontile allagato (foto da Facebook di La mia Ostia)

X municipio - Piove da ore sul territorio del X municipio, una pioggia forte e continua che ha messo in ginocchio Ostia e i quartieri dell'entroterra. In particolare le 'solite' zone che quando arriva pioggia in eccesso finiscono regolarmente sott'acqua. All'Infernetto, in via Alberto Franchetti, un pino è crollato al suolo. Ed un altro albero è caduto intorno alle 10 in via Leopoldo Mugnone, sempre all'Infernetto. Un terzo albero sarebbe crollato a Casalbernocchi, in via Garra, creando ulteriori problemi alla già impazzita viabilità. Quattro alberi in una settimana, dopo quello caduto sabato scorso in via Cristoforo Colombo angolo con via di Malafede. 

"Oggi manca pochissimo per vedere la stessa situazione del 2002 a Bagnoletto, quando ogni casa e ogni strada del quartiere fu invasa dalla pioggia e dalle acque provenienti dai tombini ormai incapaci di assorbire la mole di liquidi, anche a causa di malfunzionamenti delle pompe idrovore. Per ora il Cbtar ci ha detto di avere la situazione sotto controllo per quanto riguarda la pompa di sollevamento vicina al Tevere, anche se vediamo che l'acqua andare in contropendenza. La protezione civile sta aiutando le famiglie di Bagnoletto, in particolare di via Albosaggia e via Ferrero, a uscire dalle case completamente allagate: abbiamo strade con un metro e venti d'acqua, auto in panne, anche un camioncino dell'Ama è rimasto immerso e bloccato nell'acqua. Le strade più allagate sono le 'solite', come via Botti, via Bertoli e via Cremosano. Ma la situazione è critica anche a Dragona, molte palazzine anche lì allagate, automobili da buttare via, negozi invasi dall'acqua sporca. Insomma ci risiamo".

E' la testimonianza del presidente del comitato di quartiere Bagnoletto, Alessandro Ieva, che da stanotte assieme agli altri componenti del cdq sta monitorando e dando una mano alle famiglie in difficoltà per gli allagamenti. "I canali sono al limite, alcuni sono già esondati, ci auguriamo che le idrovore funzionino perfettamente altrimenti non abbiamo idea di cosa possa succedere ancora", ha spiegato Ieva. 

A Saline e Ostia Antica, in particolare in via Gatti, i seminterrati sono completamente allagati, fino a 2,80 di acqua nelle case. In questo momento protezione civile e i cittadini stanno aiutando gli anziani che abitano nei seminterrati a uscire dall'acqua. "Il nostro quartiere si è trasformato in una immensa palude", commenta, costernato, un residente, Gaetano Di Staso. Il Collettore primario, intanto, è esondato. La protezione civile sta intervenendo ma la situazione è critica.  Il sottopasso all'altezza di Acilia allagato e impraticabile. 

Anche all'Infernetto, dove nel 2011 si è spento un cingalese morto annegato e schiacciato da un muro in un seminterrato in via Castelfusano, la situazione è critica, i cittadini sui socila network stanno aggiornando quello che sembra quasi un bollettino di guerra: canali pieni fino all'orlo, case allagate, auomobili 'affondate' nell'acqua, ormai da buttare e paura tra i residenti che temono rischi più gravi.
Anche Casalpalocco e zone limitrofe come Madonnetta e Acilia stessa situazione, in alcune zone manca anche la luce elettrica e i telefoni funzionano male. Il sottopasso di Acilia sarebbe allagato e alcune auto sarebbero rimaste incastrate. Mentre la Roma-lido sembra essere ancora in funzione.
In giro la protezione civile sta affrontando come meglio può tutte le chiamate di soccorso. 
Molte anche le scuole colpite dagli allagamenti, con caos all'uscita dove i genitori stanno recuperando i propri figli.
A Ostia addirittura il pontile è completamente sotto l'acqua. 

Intanto il sindaco di Roma Marino invita tramite social network a
 segnalare una situazione critica scrivendo una mail a protezionecivile@comune.roma.it o chiamando la sala operativa allo 06/67109200.

AGGIORNAMENTO

Dalle prime ore della mattinata sono in servizio il 93% dei bus programmati. Si sono resi necessari bus sostitutivi tra Flaminio e Lepanto, a causa della chiusura delle fermate metro Ottaviano, Flaminio e Lepanto. In strada già 30 navette. Ripristinata la circolazione del tram 8. Inoltre, la linea ferroviaria Ciampino – Frascati è interrotta ma sono già attivi bus sostitutivi delle ferrovie regionali. La tratta ferroviaria Roma – Fiumicino invece è stata già riattivata.


Squadre di volontari della protezione civile sono al lavoro da questa notte coordinate dal delegato alla Protezione civile del comune di Fiumicino, Alfredo Diorio, a causa dei danni provocati dal maltempo. I disagi interessano l’intero territorio comunale. Si sta intervenendo su strade allagate, alberi caduti e altre situazioni di emergenza. Gli uomini della Polizia Locale stanno monitorando la situazione nella varie località.  A causa del maltempo da questa notte le linee telefoniche del Comune di Fiumicino sono fuori uso. Si sta provvedendo a ripararle. In ogni caso si ricorda che per segnalare situazioni di emergenza  è possibile contattare la Protezione civile di Fiumicino ai numeri 06/6521700 oppure 3404618534.

A causa delle piogge abbondanti si sono verificati allagamenti e smottamenti sulle strade e autostrade del Lazio, con particolari disagi nella capitale. Al momento è chiusa la diramazione di Roma nord, problemi anche sull’Aurelia, disagi sulla Roma-Fiumicino e sul Gra.  Si consiglia la massima prudenza e di mettersi in viaggio solo se strettamente necessario, raccomandando di viaggiare informati per valutare itinerari alternativi. 
 

Sulla linea A della metro ha riaperto la stazione Flaminio. Restano chiuse Ottaviano e Lepanto. Bus sostitutivi tra Flaminio e Barberini. Tornati al normale servizio anche i tram 2, 3 e 19. Sulla ferrovia Roma-Viterbo ha riaperto la stazione Acqua Acetosa; resta chiusa la fermata La Celsa.

"All'Infernetto sono allagate via Ermanno Wolf Ferrari dal rondò di via Cilea  fino a viale di Castelporziano, via Antonio Lotti in tre punti  e via Antonio Scontrino con acqua sorgiva dall'asfalto", dichiara Giosuè Mirizio, presidente dell'associazione Infernetto sicuro. 

 


AGGIORNAMENTO  H 13.39

A Ostia, in viale dei Romagnoli la linea del bus 04 deviata, via dei Velieri 05B deviata, Stazione Ostia Antica 011 e 018 deviate. Cristoforo Colombo: linee 070 e 709 rallentate. Pontina: linee 705-706-708 rallentate. 


AGGIORNAMENTO H 15

In via Alcamene, a Casalpalocco, è scattata l'emergenza per l'esondazione di un canale nei pressi di alcune abitazioni. La situazione è monitorata anche dal personale della Polmare che sta controllando l'eventuale innalzamento del livello delle acque al canale dei Pescatori, a Ostia. E a Ostia levante, a piazza Tolosetto Farinata degli Uberti, intorno alle 14.40 il manto stradale è sprofondato e si è venuta a creare una profonda voragine. Sul posto i vigili urbani. Allagato un garage in via Enea Picchio, a Nuova Ostia, dove sono intervenuti i vigili del fuoco. Una donna, che era rimasta intrappolata nella propria auto in via Giuseppe Fiorelli, all'angolo con via Secondiano Campanari, a Ostia antica, è stata soccorsa e tratta in salvo. L'assessore ai lavori pubblici del municipio X, Antonio Caliendo, ha informato di aver messo a disposizione delle famiglie le cui case sono inagibili, alcune scuole del territorio. 


A causa di due trombe d'aria sono stati danneggiati alcuni stabilimenti balneari di Ostia. In particolare ad essere devastate sarebbero le cabine dello stabilimento Peppino a Mare e Bettina. La mareggiata ha già inghiottito vaste porzioni dell'arenile. La capitaneria di porto monitora la situazione. 

 
Autore: redazione
Commenta l'articolo
Username
Email
Web
Voto (1) (10)
Commento
Codice Sicurezza
Digitare Codice Sicurezza
  Invia


I VOSTRI COMMENTI
Seguici su Facebook
© Copyright OstiaTV S.r.l. Ostia TV News iscr. trib. di Roma n° 197/2010 - direttore responsabile: Silvia Tocci