12/06/2020

La Serie A è pronta a ripartire: quali obiettivi per Roma e Lazio?

Inserito in: Sport

La Serie A 2019-2020 è pronta a ripartire. Lo sono anche i tifosi, per il momento soltanto in tv, che potranno tornare a tifare per la propria squadra del cuore. E sono pronti anche gli esperti di scommesse che saranno chiamati a giudicare quale sarà la squadra che riuscirà a vincere lo scudetto nei prossimi mesi. Juve? Lazio? Oppure Inter? E’ ancora presto per dirlo. Tutto ciò che abbiamo visto fino a marzo è stato azzerato, è come se iniziasse un nuovo campionato.

Il campionato ripartirà, oltre che a porte chiuse, ma si pensa già ad un possibile ritorno dei tifosi sugli spalti nei prossimi mesi. In caso si verificasse un nuovo stop la Lega di Serie A ha un piano B ed un piano C. Nel dettaglio, il piano B prevede l'istituzione dei playoff e dei playout, mentre il piano C è quello estremo che prevede, nello specifico, la chiusura in anticipo del campionato di calcio di Serie A attraverso la cristallizzazione della classifica.

Dal 20 giugno prossimo, quando ci sono in calendario quattro recuperi, la Serie A ripartirà con le due romane, la Roma e la Lazio, che cercheranno non solo di chiudere al meglio la stagione, ma anche di raggiungere i massimi obiettivi possibili.

Ripresa della Serie A, la Lazio è all'inseguimento della Juve per il sogno scudetto

Nel dettaglio, dopo 26 giornate già disputate, la Lazio è ad un solo punto dalla capolista Juventus, il che significa che alla ripartenza si potrà coltivare il sogno scudetto unitamente ad un piazzamento a fine campionato tale da riportare i biancocelesti in Champions League.

Il che permetterebbe alla dirigenza della Lazio, grazie ai proventi delle coppe, di allestire per la prossima stagione una squadra ancora più forte trattenendo i giocatori più forti, da Ciro Immobile a Sergej Milinković-Savić, e passando per Luis Alberto.

Obiettivi della As Roma, dal posto in Champions alle manovre di Pallotta

Passando invece alla Roma, che è quinta in classifica alla ripartenza, l'obiettivo primario dei giallorossi è quello del piazzamento Champions per la prossima stagione, e quindi quello di chiudere la stagione quantomeno al quarto posto in classifica. Ma per la società giallorossa al momento c'è un'altra importante partita che si sta giocando fuori dal campo, ed è quella relativa alla vendita della As Roma da parte di Pallotta a Friedkin.

La situazione degli ultimi mesi ha scombussolato i piani di una cessione che ora potrà essere eventualmente perfezionata solo tenendo conto del nuovo scenario. Non a caso la trattativa, se non sfumata, è di certo arenata tra Friedkin che vuole lo sconto e Pallotta che, invece, non intende svendere. Secondo quanto è stato riportato dalla Gazzetta dello Sport, Pallotta avrebbe infatti rifiutato per la cessione dell'As Roma l’ultima offerta al ribasso di Friedkin. Situazione, dunque, non semplice in casa giallorossa. E’ molto probabile che qualche pezzo pregiato possa partire verso altri lidi. Zaniolo oppure Pellegrini sono i nomi più interessanti che Juventus e Inter sembrano essere intenzionati a valutare.

 
Autore: redazione
Commenta l'articolo
Username
Email
Web
Voto (1) (10)
Commento
Codice Sicurezza
Digitare Codice Sicurezza
  Invia

I VOSTRI COMMENTI

Seguici su Facebook
© Copyright OstiaTV S.r.l. Ostia TV News iscr. trib. di Roma n° 197/2010 - direttore responsabile: Silvia Tocci