03/05/2022

"La Pineta di Fregene e Villa Guglielmi stanno morendo sotto l'attacco della cocciniglia nell'indifferenza generale"

Inserito in: Politica
Tripolini: "Ciò che dispiace è che mi risulta che il Comune sia stato allertato per tempo ma che non abbia preso le necessarie precauzioni o gli indispensabili interventi per contrastare le aggressioni che portano alla morte dei pini, con conseguente disboscamento dei nostri polmoni verdi"

Fiumicino - "A parole sono tutti ambientalisti, soprattutto certa sinistra che non perde occasione di farne una bandiera politica, poi accadono vere e proprie tragedie sotto i nostri occhi e nessuno se ne occupa. Come l'aggressione indiscriminata e letale alle nostre pinete da parte della cosiddetta cocciniglia tartaruga, che sta passando sotto silenzio”. A parlare è Gianluca Tripolini, del circolo di Fratelli d'Italia “Leonardo da Vinci”.

"La pineta monumentale di Fregene è gravemente compromessa, e adesso anche gli alberi di Villa Guglielmi sono sotto attacco. Ciò che dispiace – afferma Tripolini – è che mi risulta che il Comune sia stato allertato per tempo, ma che non abbia preso le necessarie precauzioni o gli indispensabili interventi per contrastare le aggressioni. Sono aggressioni che portano alla morte dei pini, con conseguente disboscamento di nostri polmoni verdi. Fiumicino ha un territorio vasto, è vero, ma non si può non essere attenti ai due principali polmoni verdi frequentati dai cittadini, a Fregene e a Isola Sacra. E' una colpevole disattenzione, che speriamo possa essere recuperata in fretta, sperando si faccia ancora in tempo".
Autore: redazione
Commenta l'articolo
Username
Email
Web
Voto (1) (10)
Commento
Codice Sicurezza
Digitare Codice Sicurezza
  Invia

I VOSTRI COMMENTI
© Copyright OstiaTV S.r.l. Ostia TV News iscr. trib. di Roma n° 197/2010 - direttore responsabile: Silvia Tocci