04/04/2011

FURTI NEL WEEKEND, CARABINIERI DI OSTIA IN AZIONE

Inserito in: Archivio

OSTIA – Con l’inizio della primavera ed il conseguente incremento dell’afflusso di persone che si recano all’interno degli esercizi commerciali, aumenta la possibilità per i ladri di cercare di farla franca. Il lavoro dei militari dell’Arma, però, continua incessantemente, ed in questo periodo è volto in particolar modo al contrasto dei reati contro il patrimonio. Ieri, infatti, i militari del Nucleo Radiomobile di Ostia, hanno arrestato B.A.R., 24enne romeno, poiché resosi responsabile di furto ai danni del supermercato “Simply Market”, in via Isole del Capo Verde. L’uomo, approfittando della folla presente all’interno del supermercato, è riuscito ad asportare numerosi prodotti cosmetici e di profumeria, occultandoli sotto il proprio giubbotto, dopo averne manomesso i dispositivi anti-taccheggio. Uscito di gran fretta dal supermercato, il suo comportamento ha destato però sospetto nei militari di una pattuglia dei Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Ostia, che proprio in quel momento transitava in tale via e che lo hanno pertanto fermato e sottoposto a controllo. Il romeno è stato così sorpreso con ancora indosso la refurtiva appena rubata, del valore di alcune centinaia di euro, che è stata subito restituita al proprietario del Supermercato. Ai suoi polsi sono scattate le manette e l’uomo sarà giudicato questa mattina, con rito direttissimo, presso il Tribunale di Ostia. Pochi giorni fa, un altro rumeno, B.C.A., 19enne, era stato tratto in arresto con modalità simili, sempre dai Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Ostia, questa volta per un furto aggravato ai danni del supermercato “CARREFOUR”, in Piazzale della Stazione del Lido. Il romeno, fingendosi un cliente, si era appartato in un angolo del supermercato e dopo aver rimosso i dispositivi anti- taccheggio, era riuscito ad impossessarsi di numerose bottiglie di super alcolici e liquori, uscendo dal supermercato, senza far attivare il sistema d’allarme. Un addetto alla sicurezza, però, lo ha notato ed ha contattato il “112”. I Carabinieri sono giunti immediatamente sul posto e lo hanno fermato prima che potesse allontanarsi. La refurtiva recuperata è stata così restituita al proprietario e l’arrestato è stato giudicato l’indomani con rito direttissimo presso il Tribunale di Ostia, e riconosciuto colpevole dal giudice per il reato di furto aggravato. Essendo incensurato, gli è stata concessa la libertà condizionata della pena ed è stato quindi rimesso in libertà. 040411
 
Autore: redazione
Commenta l'articolo
Username
Email
Web
Voto (1) (10)
Commento
Codice Sicurezza
Digitare Codice Sicurezza
  Invia


I VOSTRI COMMENTI
Seguici su Facebook
© Copyright OstiaTV S.r.l. Ostia TV News iscr. trib. di Roma n° 197/2010 - direttore responsabile: Silvia Tocci