29/06/2020

Fiumicino, termoscanner e gel in tutti gli uffici del comune contro il covid

Inserito in: Cronaca
Effettuata lo scorso week end la seconda delle quattro sanificazioni degli uffici comunali prevista per fronteggiare l'emergenza coronavirus

Fiumicino - "E' stata eseguita lo scorso week end la seconda delle quattro sanificazioni degli uffici comunali previste per fronteggiare l'emergenza coronavirus e tenere alto il livello di sicurezza sia per i nostri dipendenti che per le cittadine e i cittadini". Lo dichiara il sindaco Esterino Montino.

"Da maggio e fino ad agosto - prosegue il sindaco - la sanificazione interesserà i nostri uffici ogni ultimo fine settimana del mese. Inoltre, fin da prima del lock down erano stati alzati i livelli di sicurezza per le procedure di pulizia quotidiana - aggiunge Montino - la ditta che ha vinto l'appalto utilizza speciali prodotti disinfettanti per le superfici, i servizi igienici e i pavimenti".

"E sempre da prima del lockdown - ricorda ancora il sindaco - chiunque entri nei nostri palazzi, sia dipendenti che cittadini, oltre ad avere l'obbligo di indossare le mascherine, ha a disposizione un dispenser con il gel disinfettante per le mani. Altri dispenser sono disposti in tutti gli uffici, piano per piano".

"Elevato anche il protocollo di controlli all'ingresso - continua Montino -: nella sede centrale un termoscanner automatico rileva la temperatura di tutti coloro che entrano, mentre a Piazza Grassi è un addetto del Comune a misurarla. Quando saranno riaperti gli altri ingressi dei palazzi comunali, anche quelli saranno dotati di termoscanner".

"Come amministrazione stiamo prendendo tutte le cautele del caso - conclude il sindaco - per tutelare la cittadinanza e chi lavora nelle strutture comunali".
 
Autore: redazione
Commenta l'articolo
Username
Email
Web
Voto (1) (10)
Commento
Codice Sicurezza
Digitare Codice Sicurezza
  Invia

I VOSTRI COMMENTI

Seguici su Facebook
© Copyright OstiaTV S.r.l. Ostia TV News iscr. trib. di Roma n° 197/2010 - direttore responsabile: Silvia Tocci