19/11/2011

Fiumicino, tentano di rapinare creditore per riscuotere debito. Arrestati dalla Polaria

Inserito in: Cronaca

Gli agenti della Polaria hanno proceduto all’arresto di tre ragazzi italiani che per recuperare un credito di diverse migliaia di euro, hanno rapinato il proprio debitore in aeroporto. Si tratta di F.A., un trentenne di Pescara, che, venuto a conoscenza che la persona che gli doveva diverse migliaia di euro era in transito presso l’aeroporto di Fiumicino, ha pensato bene, insieme a due suoi complici C.A. di 30 anni e S.A. di 22 anni, di recuperare - in maniera violenta e illecita - il denaro prestato, pedinando il debitore fino all’aeroporto da dove sarebbe partito con destinazione Romania. Resosi conto che il debitore era oramai in procinto di attraversare i controlli di sicurezza, F.A. lo ha raggiunto e con un gesto repentino gli ha strappato il borsello che aveva a tracolla, scaraventandolo a terra mentre i suoi due complici, parandosi davanti al malcapitato gli coprivano la fuga incuranti degli innumerevoli passeggeri in attesa del ceck-in. Allarmata dalle urla del rapinato, una pattuglia di agenti della Polaria, immediatamente intervenuta bloccando tutti e tre gli aggressori che venivano tratti in arresto per rapina aggravata e associati presso la casa circondariale di Civitavecchia.

 
Autore: redazione
Commenta l'articolo
Username
Email
Web
Voto (1) (10)
Commento
Codice Sicurezza
Digitare Codice Sicurezza
  Invia

I VOSTRI COMMENTI
© Copyright OstiaTV S.r.l. Ostia TV News iscr. trib. di Roma n° 197/2010 - direttore responsabile: Silvia Tocci