19/03/2012

Fiumicino, sos per il miele di eucaliptus

Inserito in: Territorio
19/03/2012 Il consigliere Pd Silvano Zorzi dichiara che nel Comune di Fiumicino la produzione di miele di eucaliptus precipita dell'80% a causa di un virus che non permette l'impollinazione degli alberi.

Un'immagine dell'eucalipto

Fiumicino - "La produzione di miele di eucaliptus nel nostro Comune è in ginocchio. Lo psilla lerp, un parassita di origine australiana, sta devastando gli alberi non permettendo l’impollinazione. Se la maggioranza di Fiumicino non si muove è la fine. È necessario un intervento massiccio, sia nei confronti della Regione per mettere in bilancio aiuti agli apicoltori della zona. Sia con il Governo per tentare in tutte le maniere di cambiare la legge nazionale, diffondendo sui territori l’antagonista del parassita, un insetto in grado di tenerlo sotto controllo biologico, il Bliteus Psyllaephagus, come già fatto in California con ottimi risultati." Lo dichiara in una nota il consigliere Pd Silvano Zorzi. 
 


"In Italia come al solito siamo indietro anni luce rispetto agli altri paesi che hanno previsto un percorso autorizzativo in deroga per introdurre antagonisti naturali delle specie nocive. Qui no, è impossibile introdurre insetti capaci di combattere in maniera naturale i parassiti."


"Quest’anno si stima un abbattimento di quasi l’ottanta per cento della produzione di miele di eucaliptus. E in tutto - conclude il consigliere -  questo cosa fa l’amministrazione comunale di Fiumicino? E cosa fa la Regione Lazio? Niente di niente. 

 


 
Autore: Veronica Polini
Commenta l'articolo
Username
Email
Web
Voto (1) (10)
Commento
Codice Sicurezza
Digitare Codice Sicurezza
  Invia

I VOSTRI COMMENTI
© Copyright OstiaTV S.r.l. Ostia TV News iscr. trib. di Roma n° 197/2010 - direttore responsabile: Silvia Tocci