25/05/2012

Isola sacra, “una discarica in via Coni Zugna”

Inserito in: Fiumicino
La denuncia di Guiscardi, Gil: “E’ una situazione che non può andare avanti. Occorre provvedere ad una nuova sistemazione dei cassonetti per l’umido e per la differenziata, e quindi alla raccolta”

Via Coni Zugna - Rifiuti e bottiglie abbandonate

Isola Sacra - Sacchi di rifiuti stracolmi vicino, paradossalmente, a cassonetti vuoti. Casse di bottiglie abbandonate sui marciapiedi. E cassoni posizionati nei pressi della scuola di via Coni Zugna, in prossimità dell’entrata e anche della fermata del bus. Una situazione che Fortura Guiscardi del Gruppo indipendente libero per Fiumicino denuncia perché, oltre a venir meno il decoro cittadino, sarebbe “estremamente pericolosa per i bambini”. “Una situazione, insomma, che proprio non può andare avanti”, denuncia l’esponente del direttivo.

 

“Si tratta di una vera e propria discarica in piena città, vicino alla scuola e nei pressi di diverse attività commerciali, su una strada, per di più, ad alto transito” sottolinea Fortura Guiscardi. Eppure, in quel posto in precedenza c’era una campana per il vetro. E’ stata lì per anni tanto che in molti si erano abituati a portare lì le proprie bottiglie. “Ora è stata tolta, senza spiegazioni, e soprattutto senza un’alternativa. Peccato”, commenta, “perché era uno di quei servizi che, una volta tanto, funzionavano. E adesso, insieme all’immondizia troviamo casse intere di bottiglie. Che nessuno raccoglie”. Ecco allora la proposta dell’esponente del Gil: provvedere ad una nuova sistemazione dei cassonetti per l’umido e per la differenziata, e quindi alla raccolta.

 

 
Autore: Maria Grazia Stella
Commenta l'articolo
Username
Email
Web
Voto (1) (10)
Commento
Codice Sicurezza
Digitare Codice Sicurezza
  Invia

I VOSTRI COMMENTI
© Copyright OstiaTV S.r.l. Ostia TV News iscr. trib. di Roma n° 197/2010 - direttore responsabile: Silvia Tocci