17/07/2009

FESTIVAL INTERNAZIONALE CORTOACQUARIO: CORTOMETRAGGI E DOCUMENTARI SUL MARE A SANTA MARINELLA

Inserito in: Archivio

Il Festival Cortoacquario, che si svolgerà a Santa Marinella il 18 Luglio dalle ore 21 all’Arena Lucciola – Via Aurelia 311, ha lo scopo di promuovere e valorizzare cortometraggi, documentari, inchieste, nazionali ed internazionali, che raccontano e interpretano artisticamente il MARE e tutte le tematiche ad esso connesse. CORTOACQUARIO è parte di un progetto più vasto di "sensibilizzazione al mare" già iniziato dall'Associazione ACQUARIO INFINITO, nata per ricordare Giulio Balestreri, ucciso in mare da un’imbarcazione che non rispettava i limiti di velocità e le distanze di sicurezza dal pallone segnasub. Anche quest’ anno il Festival Cortoacquario affiancherà la rassegna cinematografica santamarinellafilmfestival2009 e si svolgerà nella caratteristica cornice dell’Arena Lucciola. Nel corso della serata verranno proiettati i cortometraggi selezionati ed assegnati i seguenti premi: • Miglior cortometraggio (euro 1.000,00) • Miglior documentario (euro 1.000,00) • Menzione speciale della giuria (euro 1.000,00)

La giuria del Festival è composta da: Alessandro D’Alatri (regista) - Presidente di giuria Massimo Cerofolini (Sceneggiatore e giornalista di RaiRadioEuropa) Maria De Medici (giornalista del TG3)

E’ prevista la partecipazione di Giuliana De Sio e di altre personalità del mondo della cultura, del cinema e dello sport.

Nel corso della serata interverrà  l'Associazione ACQUARIO INFINITO – GIULIO BALESTRERI con la proiezione di un video relativo al Progetto “Il Mare – Una passione sicura”, teso a creare una reale cultura nautica nei ragazzi delle scuole medie della Provincia; si darà conto altresì della Campagna di sensibilizzazione sulla sicurezza in mare avviata a partire dalla città di Santa Marinella.

L’iniziativa è cresciuta in questi anni grazie al successo delle precedenti edizioni, quella del 2007, segnata dalla partecipazione straordinaria di John Milius ("Un mercoledì da leoni"), e quella del 2008, aperta alla produzione internazionale, che ha visto tra i vincitori il giovane regista spagnolo David Casals.

CORTOACQUARIO ha avuto l’onore di ospitare registi e uomini di cultura che hanno aderito con passione ad un progetto che mira a coniugare la vacanza e il sano divertimento con la cultura e la civiltà della nostra più propria tradizione marinara.

L’attenzione e la viva partecipazione del pubblico e della stampa, la professionalità e la disponibilità della giuria, presieduta da Alessandro D'Alatri, hanno accresciuto le motivazioni degli organizzatori, che, fin dall’autunno 2008, si sono impegnati, a livello nazionale e internazionale, in un lavoro capillare di ricerca di cortometraggi e di registi sensibili alle tematiche che riguardano il MARE (ma anche i fiumi, i laghi e l’ACQUA in generale). Proprio a sostegno degli scopi associativi che il Festival Cortoacquario condivide con Acquario Infinito, si farà particolare attenzione alle opere filmiche che affrontino i temi della sicurezza in mare e della diffusione di una reale cultura nautica.

L’iniziativa gode inoltre quest’anno di prestigiosi e significativi patrocini, come quelli degli Assessorati al turismo e alla cultura della Regione Lazio, dell’Agenzia Litorale Spa. e della RomaLazioFilmCommission. Anche quest’anno il Festival si concentra in un’unica serata per poter offrire un programma di qualità, risultato di una ferrea selezione delle opere pervenute.

Cortoacquario rappresenta un appuntamento atteso dagli amanti del cinema, residenti e villeggianti, non solo di Santa Marinella, ma anche delle località balneari limitrofe, e costituisce un evento culturale tra i più significativi nel panorama delle iniziative di animazione e promozione turistica del litorale laziale.

 
Autore: redazione
Commenta l'articolo
Username
Email
Web
Voto (1) (10)
Commento
Codice Sicurezza
Digitare Codice Sicurezza
  Invia


I VOSTRI COMMENTI
Seguici su Facebook
© Copyright OstiaTV S.r.l. Ostia TV News iscr. trib. di Roma n° 197/2010 - direttore responsabile: Silvia Tocci