22/03/2020

Coronavirus, 15 positivi e due decessi. Il sindaco di Fiumicino: "Non abbassiamo la guardia"

Inserito in: Cronaca
"Questi dati dimostrano che anche nel nostro comune c'è un trend in crescita, come nel resto della Regione"

Fiumicino - "Alle 22.05 la Asl Rm3 mi ha comunicato la situazione aggiornata sui contagi sul nostro territorio". Lo dichiara il sindaco Esterino Montino. "Fino a questo momento sono 15 i positivi - spiega il sindaco -. Tra questi ci sono stati, purtroppo,

: l'uomo di Parco Leonardo di cui abbiamo dato conto ieri e un uomo di Maccarese, di 83 anni, morto oggi". "Gli altri 13 positivi sono tutti in cura e stanno seguendo il protocollo sanitario - prosegue Montino -. Di questi, otto sono in isolamento nelle loro abitazioni, mentre gli altri 5 sono ricoverati nei diversi ospedali di Roma".

"Dai dati forniti dalla Asl, risultano in sorveglianza attiva in totale 64 persone, tutte contatti stretti delle persone positive - sottolinea il sindaco -. Una la guarigione che ci è stata comunicata al momento: è la bambina della prima famiglia contagiata a fine febbraio. Alle famiglie che hanno perso dei cari voglio esprimere la mia vicinanza e quella dell'amministrazione. A chi in questi giorni sta lottando contro il virus, il mio augurio di guarire presto per tornare con le proprie famiglie: sono sicuro che siete in ottime mani".

"Questi dati dimostrano che anche nel nostro comune c'è un trend in crescita, come nel resto della Regione - sottolinea Montino -. In generale il territorio della Asl Rm3 è quello che in questo momento registra meno casi e nello specifico, il nostro comune è per ora quello meno colpito".

"Questo ci fa pensare che il comportamento dei nostri concittadini stia avendo degli effetti e, soprattutto, significa che non bisogna assolutamente abbassare la guardia. Bisogna continuare a comportarsi in modo molto responsabile e oculato. Non uscire di casa se non per necessità, osservare rigorosamente la distanza di un metro con le altre persone, lavarsi spesso le mani e usare i disinfettanti a base alcolica. Solo se continuiamo a rispettare queste regole riusciremo a superare questa crisi".

"Per quanto ci riguarda continueremo non solo a fare la nostra parte, a vigilare e a seguire tutte le indicazioni che ci arrivano dalle autorità sanitarie, dal Governo e dalla Regione - assicura Montino -, ma anche a sostenere le famiglie, specialmente quelle più in difficoltà, gli anziani, le persone con disabilità o che comunque non possono uscire, e quelle più bisognose. Ricordo che, a questo proposito, sono attivi dei numeri di telefono a cui ci si può rivolgere per avere assistenza in caso di necessità, sia per la spesa, sia per i farmaci o altro. I numeri da chiamare sono lo 3939741554 il sabato e la domenica dalle 9.00 alle 20.30. Durante la settimana ci si può rivolgere allo 0665210605 o allo 0665210640".

"Il prezioso servizio di assistenza sociale è possibile grazie al coordinamento creato dall'assessorato ai Servizi Sociali del Comune e alla fondamentale collaborazione della Croce Rossa, della Misericordia, della Caritas e di Sant'Egidio che ringrazio di cuore per quanto stanno facendo in questi giorni - conclude il sindaco -. Ma un doveroso ringraziamento va anche alla Polizia Locale, Protezione civile del Comune e alle Forze del'ordine per l'enorme lavoro di controllo e verifica del rispetto delle prescrizioni in tutte le località".
 
Autore: Maria Grazia Stella
Commenta l'articolo
Username
Email
Web
Voto (1) (10)
Commento
Codice Sicurezza
Digitare Codice Sicurezza
  Invia


I VOSTRI COMMENTI
Seguici su Facebook
© Copyright OstiaTV S.r.l. Ostia TV News iscr. trib. di Roma n° 197/2010 - direttore responsabile: Silvia Tocci