18/02/2010

CONCLUSIONE DELLE DUE RASSEGNE CINEMATOGRAFICHE ALL' "ECOMUSEO DEL LITORALE ROMANO"

Inserito in: Eventi

Nel week-end prossimo, ultimi due appuntamenti per le rassegne cinematografiche in svolgimento all’Ecomuseo del Litorale Romano, “Giornate della Memoria” e “Genti del Litorale, un viaggio nel tempo fra Ostia e Maccarese”. Di seguito il programma nel dettaglio: Sabato 20 Febbraio 2010, alle ore 15,00, si conclude la proiezione a puntate di Shoah di Claude Lanzmann con la presentazione della quarta ed ultima parte del film che ricostruisce lo sterminio di massa del popolo ebreo durante la seconda guerra mondiale. Domenica 21 Febbraio, alle ore 10,30, per “Genti del Litorale”, la rassegna dei film documentari prodotti dalla Cooperativa Ricerca sul Territorio su storia e l’ambiente del Delta Tiberino, sono in programma tre film. "Io ricordo" Willy Ferrero (1996) è una breve biografia del grande direttore d’orchestra che ha vissuto ad Ostia gli ultimi anni della sua vita, costruita con la testimonianza di chi lo ha conosciuto o ha avuto il privilegio di lavorare con lui: Pier Luigi Urbini, divenuto anch’egli direttore d’orchestra e il musicista Mario Dorizzotti. Seguirà la seconda parte de l’Archivio delle Genti, raccolta di testimonianze e di rari filmati d’epoca sulla storia del territorio portuense-aurelio nel corso del Novecento. Il film presenta un materiale cinematografico degli anni 20 assolutamente inedito poiché ritrovato fortunosamente da pochi anni e ancora non utilizzato nelle consuete produzioni cinematografiche della CRT. Si tratta di immagini del periodo del muto, girate fra il 1925 e il 1930, nell’area di Maccarese al tempo del completamento della bonifica idraulica della zona e dell’appoderamento dei terreni.

Conclude la mattinata un lavoro di ricerca realizzato da studenti dell’ Istituto Faraday di Ostia Lido alla fine degli anni 80 in occasione di una ricerca centrata sul tema dell’identità comunitaria ostiense e stimolata dall’avvenimento più interessante di quel periodo: il referendum popolare per la costituzione di un comune autonomo da Roma. Le due equipe realizzatrici della ricerca e dei film sono state dirette dagli studenti Mauro Pepe e Antonio Cuccagna. Oggi Pepe è uno dei soci ricercatori della CRT. I titoli dei due cortometraggi sono La città nella città e Un quartiere dal sangue romano. Dal prossimo fine settimana è in programma una nuova rassegna, Quelle Storie d’Italia che presenterà alcuni documentari d’autore sull’Italia del dopoguerra conservati dall’ Archivio Audiovisivo del Movimento Operaio e Democratico, che negli scorsi mesi ha celebrato i 30 anni della sua fondazione.

L’Ecomuseo del Litorale Romano si trova nell’ area dell’ Impianto Idrovoro di Ostia Antica, in Via del Fosso di Dragoncello, 172 (località Longarina) nelle vicinanze di Ostia Antica e a circa 3 km da Ostia Lido. Tutte le informazioni utili sul sito: www.crt-ecomuseo.it. Tel/fax 065650609; 065651764; cell.3382074283. L’ingresso alle proiezioni e agli incontri è gratuito.

 
Autore: Nino Villani
Commenta l'articolo
Username
Email
Web
Voto (1) (10)
Commento
Codice Sicurezza
Digitare Codice Sicurezza
  Invia

I VOSTRI COMMENTI
© Copyright OstiaTV S.r.l. Ostia TV News iscr. trib. di Roma n° 197/2010 - direttore responsabile: Silvia Tocci