29/07/2022

Arrestato a Ostia lo 'Spagnolo' dell'Appagliatore: nascondeva 9 kg di droga nel frigorifero

Inserito in: Cronaca
Il secondo fermo per spaccio è da parte degli agenti della Sezione Volanti è avvenuto nei pressi della stazione di Acilia dove i poliziotti hanno tratto in arresto un giovane rumeno trovato con hashish e oltre 8000 euro in contanti

Ostia - Così come su tutto il litorale romano anche ad Ostia sono stati intensificati, nel periodo estivo, i controlli da parte della Questura di Roma.

Gli agenti del X Distretto Lido di Roma sono impegnati in questi giorni in servizi specifici, diretti sia ad arginare il fenomeno della movida, che a contrastare i reati predatori e quelli legati alla detenzione e lo spaccio di sostanze stupefacenti.

A seguito di una pregressa attività investigativa gli agenti sono venuti a conoscenza che un 35enne italiano, ben conosciuto alle Forze dell'Ordine locali, deteneva una cospicua quantità di sostanza stupefacente, che probabilmente sarebbe stata smerciata ai suoi clienti nel periodo delle vacanze estive. L’uomo, soprannominato lo "Spagnolo” dell’Appagliatore, probabilmente per una estradizione subita anni fa in Spagna, è sottoposto, per i suoi precedenti, all’obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria e vive in un alloggio di fortuna, un ex lavatoio. Ed è proprio in un locale per la manutenzione dell’ascensore della palazzina in cui abita e di cui ha la disponibilità che gli investigatori del X Distretto “Lido di Roma” lo hanno sorpreso mentre rovistava all’interno di una busta di plastica in cui sono stati rinvenuti quasi 6 kg. di hashish. Altri 3 kg della stessa sostanza sono stati rinvenuti in un frigorifero della sua abitazione, per un totale di 9,057 grammi. Dopo le formalità di rito, l’uomo è stato arrestato. In sede di direttissima l’Autorità Giudiziaria ha convalidato la misura.

Sempre in zona Lido di Roma durante un servizio di pattugliamento, gli agenti della Sezione Volanti, nel transitare nei pressi della Stazione ferroviaria di Acilia, hanno arrestato un cittadino della Romania di 20 anni per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Sottoposto a controllo l'uomo ha consegnato 54,32 gr. di sostanza stupefacente tipo hashish nonché uno zainetto contenente la somma di euro 7235 in contanti. Sottoposto a perquisizione, è stato trovato in possesso di ulteriori somme di denaro per un totale di euro 1060. In seguito alla convalida dell’arresto, per l’uomo è stata disposta la misura dell'obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria.

Ad ogni modo tutti gli indagati sono da ritenere presunti innocenti, in considerazione dell’attuale fase del procedimento, ovvero quella delle indagini preliminari, fino a un definitivo accertamento di colpevolezza con sentenza irrevocabile.
Autore: redazione
Commenta l'articolo
Username
Email
Web
Voto (1) (10)
Commento
Codice Sicurezza
Digitare Codice Sicurezza
  Invia

I VOSTRI COMMENTI
© Copyright OstiaTV S.r.l. Ostia TV News iscr. trib. di Roma n° 197/2010 - direttore responsabile: Silvia Tocci