22/09/2010

ARACRI (PDL): TAGLI FS/AD FS MORETTI DEDITO AL "GIARDINAGGIO"

Inserito in: Archivio

«Tagli ai servizi ferroviari? L’ingegnere Mauro Moretti, Ad Fs, mi ricorda tanti suoi predecessori “giardinieri” dediti al taglio dei rami secchi”», ha dichiarato Francesco Aracri, vice responsabile trasporti PDL, su quanto sostenuto recentemente in un convegno a Torino dall’Ad Fs Moretti, aggiungendo: «La Regione Lazio non ha bisogno di tagli, semmai di innesti per lo sviluppo. Bene fa il Ministro Matteoli a dichiarare di sostenere “l’attivazione dell’osservatorio nazionale sulle politiche del trasporto pubblico locale”, ma se la prospettiva è quella del federalismo, allora Ministero e Regioni, e questa è la mia proposta, dovrebbero riconcertare i Contratti di Servizio, ignorando la struttura dei prezzi a catalogo presentati da Trenitalia per il recente rinnovo». Ha concluso Francesco Aracri: «La Regione Lazio (e con essa tutte le Regioni) potrebbe chiedere un catalogo regionalizzato dei prezzi e costi definiti per singola linea e aprire rapidamente e con la condivisione del Comune di Roma, il fronte della societarizzazione e regionalizzazione dei servizi ferroviari ora gestiti da Trenitalia. Questo vuol dire contribuire alla modernizzazione e questa è la vera progettualità». «Tagli ai servizi ferroviari? L’ingegnere Mauro Moretti, Ad Fs, mi ricorda tanti suoipredecessori “giardinieri” dediti al taglio dei rami secchi” » questo ha dichiaratoFrancesco Aracri, vice responsabile trasporti PDL, su quanto sostenuto recentementein un convegno a Torino dall’Ad Fs Moretti, aggiungendo: «La Regione Lazio nonha bisogno di tagli, semmai di innesti per lo sviluppo. Bene fa il Ministro Matteolia dichiarare di sostenere “ l’attivazione dell’osservatorio nazionale sulle politichedel trasporto pubblico locale”, ma se la prospettiva è quella del federalismo, alloraMinistero e Regioni, e questa è la mia proposta, dovrebbero riconcertare i Contrattidi Servizio, ignorando la struttura dei prezzi a catalogo presentati da Trenitalia peril recente rinnovo». Ha concluso Francesco Aracri: «La Regione Lazio (e con essatutte le Regioni) potrebbe chiedere un catalogo regionalizzato dei prezzi e costidefiniti per singola linea e aprire rapidamente e con la condivisione del Comune diRoma, il fronte della societarizzazione e regionalizzazione dei servizi ferroviari oragestiti da Trenitalia. Questo vuol dire contribuire alla modernizzazione e questa è lavera progettualità».
 
Autore: redazione
Commenta l'articolo
Username
Email
Web
Voto (1) (10)
Commento
Codice Sicurezza
Digitare Codice Sicurezza
  Invia

I VOSTRI COMMENTI

Seguici su Facebook
© Copyright OstiaTV S.r.l. Ostia TV News iscr. trib. di Roma n° 197/2010 - direttore responsabile: Silvia Tocci