14/10/2022

Acilia, più sicurezza per i cittadini di Centro Giano e Casaletto di Giano che utilizzano i sottopassi fino alla stazione di Casal Bernocchi

Inserito in: Cronaca
Presentata ieri in Aula Massimo Di Somma una mozione all’insegna della sicurezza che impegna il Presidente e la Giunta “Ad avviare l’iter burocratico presso gli uffici preposti per il rifacimento e adeguamento della larghezza del marciapiede-camminamento che collega i sottopassi dei quartieri di Centro Giano e Casaletto di Giano con la stazione della Roma Lido-Casal Bernocchi e con le proprie abitazioni”

Acilia - Una mozione all’insegna della sicurezza quella presentata ieri mattina in Aula Massimo di Somma. Il Consiglio del Municipio X impegna infatti il Presidente e la Giunta  “Ad avviare l’iter burocratico presso gli uffici preposti per il rifacimento e adeguamento della larghezza del marciapiede-camminamento che collega i sottopassi dei quartieri di Centro Giano e Casaletto di Giano con la stazione della Roma Lido-Casal Bernocchi e con le proprie abitazioni”.

“È necessario garantire itinerari protetti ed agibili per i pedoni - afferma il Presidente della commissione LLPP e Mobilità Leonardo Di Matteo primo firmatario e relatore della mozione approvata in Consiglio municipale – e questo può avvenire soltanto tramite la messa in opera dell'adeguamento dei marciapiedi con para-pedonali”.

“In particolare – proseguono in una nota congiunta Guglielmo Calcerano, Assessore ai Lavori Pubblici e Patrimonio e Leonardo Di Matteo - il passaggio pedonale che attualmente collega i quartieri di Centro Giano e Casaletto di Giano alla stazione di Casal Bernocchi della ferrovia Roma Lido è costituito da un camminamento dei sottopassi che presenta elementi di grave criticità per la sicurezza e l’incolumità per i residenti che lo percorrono. Il camminamento dei quartieri di Centro Giano (via Albi) e Casaletto di Giano sono molto ristretti e non consentono il passaggio delle persone con disabilità e di genitori con passeggini che si vedono costretti a percorrere la sede stradale con grave rischio per l’incolumità”.

“La mozione presentata ieri in Consiglio - conclude Di Matteo - è il fondamentale passo da percorrere per sanare una gravissima e inspiegabile criticità che va avanti da decenni e per questa amministrazione rappresenta una delle priorità da risolvere a salvaguardia della sicurezza dei cittadini”. 
Autore: Maria Grazia Stella
Commenta l'articolo
Username
Email
Web
Voto (1) (10)
Commento
Codice Sicurezza
Digitare Codice Sicurezza
  Invia

I VOSTRI COMMENTI
© Copyright OstiaTV S.r.l. Ostia TV News iscr. trib. di Roma n° 197/2010 - direttore responsabile: Silvia Tocci