30/06/2015

Acilia, Sel: “Sì allo spostamento del mercato di via Gino Bonichi”

Inserito in: Commercio
Bellomo e Possanzini: “L'idea di una nuova ubicazione nasce sia dalla necessità di rendere più sicuro il passaggio dei genitori e dei bambini che frequentano la scuola Piero della Francesca sia dall'esigenza di garantire il sereno svolgimento delle cerimonie religiose nella vicina parrocchia”

Acilia - Sì allo spostamento del mercato rionale di via Gino Bonichi, a San Giorgio di Acilia. A dichiararsi a favore del trasferimento Sel X municipio. “L'idea di una nuova ubicazione per questo importante mercato territoriale nasce sia dalla necessità di rendere più sicuro il passaggio dei genitori e dei bambini che frequentano la scuola materna ed elementare Piero della Francesca sia dall'esigenza di garantire il corretto svolgimento delle cerimonie religiose nell'antistante parrocchia”, spiegano Marco Possanzini, coordinatore Sel X municipio, ed Eugenio Bellomo, ex capogruppo Sel X municipio.


“Inoltre”, proseguono, “una nuova logistica del mercato migliorerebbe sensibilmente la viabilità in tutto il quartiere. Una delle possibili soluzioni prevede di spostare il mercato in via di Valle Porcina e a San Giorgio nel piazzale dell'ex deposito di materiale ferroso, oggi in fase di bonifica, oppure di trasferirlo nella piazza antistante l'Istituto comprensivo Leonori. Lo spostamento in una nuova area del nostro territorio può essere, inoltre, l'occasione per sostenere e rilanciare le attività commerciali e artigianali del mercato stesso”, sottolineano i due esponenti politici.

 
Autore: Maria Grazia Stella
Commenta l'articolo
Username
Email
Web
Voto (1) (10)
Commento
Codice Sicurezza
Digitare Codice Sicurezza
  Invia

Commento di Cdq Acilia centro sud Monti di San Paolo


La proposta nasce giå da qualche pseudo rappresentante degli ambulanti circa un anno fa' poi ripresa dall'ora presidente della commissione attività produttive Alfredo Bianco. Allo stesso e al dimissionario presidente Tassone fu fatto notare che tale mercato era lì esistente oltre 20 anni fà quando l'area non era così congestionata dal traffico e dalla presenza dei residences per l'emergenza abitativa,oltre al fatto che trattandosi di area di campagna , ma anche se fosse strutturata, favorirebbe un accumulo di spazzatura che oggi noi Comitato di quartiere Acilia centro sud Monti di San Paolo stiamo governando con grande sacrificio economico e di forza lavoro per l'affidamento ricevuto dall'U.O.A.L.. Così fu tralasciata tale previsione. Ogni tanto per opportunitá di schieramento risorge questa proposta che rispediamo, oggi ai rappresentanti territoriali di SEL invitandoli a verificare che la proposta sia accettata dai residenti di Acilia per le motivazioni addotte. Sia chiaro che ci opporremo con qualunque azione dimostrativa a tale richiesta per cercare di trasformare il "Parco di Acilia". Rammentiamo a tutti che erano state individuate altre aree che ben si disponevano ad accogliere l'attuale mercato

30/6/2015 23:28

I VOSTRI COMMENTI
Seguici su Facebook
© Copyright OstiaTV S.r.l. Ostia TV News iscr. trib. di Roma n° 197/2010 - direttore responsabile: Silvia Tocci