28/01/2019

Volley Ostia, Acqua & Sapone Roma: vittoria per il futuro

Inserito in: Sport
L'Acqua & Sapone Roma Volley Group nell'ultima partita della prima fase batte 3-1 l'Itas Città Fiera Martignacco

Ostia - L'Acqua & Sapone Roma Volley Group nell'ultima partita della prima fase batte 3-1 (32-30, 15-25, 26-24, 25-21) l'Itas Città Fiera Martignacco. Una vittoria che lascia ben sperare in vista della seconda fase del campionato durante la quale l’Acqua & Sapone Roma si giocherà la permanenza nella categoria. Il match contro l’Itas Città Fiera Martignacco regala a mister Micoli una squadra che appare in salute e soprattutto determinata a giocarsi tutte le sue carte.

Ottimo l’esordio della palleggiatrice Chiara Scacchetti, già entrata nei meccanismi di gioco. Primo set combattutissimo, giocato punto a punto fino alla fine. A metà parziale, Roma piazza un allungo importante grazie agli ace di Fava ed al muro di Saccomani, portandosi sul 20-15. Martignacco, trascinata da capitan Caravello, torna a farsi sotto rosicchiando pian piano punti. Sul 24-22 l’errore in battuta delle padrone di casa ed il muro subito dalla Saccomani rimettono il set in parità 24-24.

Ai vantaggi i due team danno spettacolo ma a chiuderlo sono sempre le giocatrici di personalità. Cvetnic firma il 31-30 mentre Percan chiude il set 32-30. Nel secondo parziale la Volley Group spegne la luce, commettendo errori ed ingenuità. Il set termina 15-25, con le locali mai in gara. Una doccia fredda che sveglia Percan e compagne che partono bene nel terzo set. Come nel primo, il match è equilibrato. Sull’11-11 salgono in cattedra Caravello e Beltrame che firmano un parziale di 0-4 portando Martignacco sull’11-15. Roma però non molla. Percan indica la strada giusta e Fava piazza il muro vincente. Sul 18-19 Pozzoni manda out l’attacco mentre dall’altra parte Cvetnic non sbaglia: 20-19.

Il match torna in parità sul 24-24 e Scacchetti si affida a Percan che infila due punti consecutivi chiudendo il parziale 26-24. Nel quarto set Roma domina. Saccomani e Percan sono imprendibili con Cvetnic che anche dalla zona sei è pericolosa, regalando molte opzioni a Scacchetti in fase d’attacco. Il set termina 25-21 con Roma che chiude nel migliore dei modi la prima fase della regular season.

“Sono arrivata qui da pochi giorni e sono onorata di vestire questa maglia – commenta a fine l’esordiente Chiara Scacchetti – mi sto impegnando molto per aiutare le ragazze, voglio salvare la squadra. Spero che questa vittoria sia un trampolino di lancio per me ma soprattutto per la squadra in vista delle altre gare che ci aspettano. Con le bande e gli opposti ho già un buon feeling mentre con i centrali ci vuole più tempo per trovare l’intesa. L’importante era trovare la vittoria, non tanto per i punti quanto per l’entusiasmo”.

ACQUA & SAPONE ROMA VOLLEY GROUP - ITAS CITTA' FIERA MARTIGNACCO 3-1 (32-30 15-25 26-24 25-21)

ACQUA & SAPONE ROMA VOLLEY GROUP: Saccomani 23, De Arcangelis 2, Percan 19, Cvetnic 19, Fava 9, Scacchetti 3, Negretti (L), Oggioni (L), Aquilanti, Fiori. Non entrate: Quarchioni, Vietti, De Luca Bossa. All. Micoli.

ITAS CITTA' FIERA MARTIGNACCO: Turco 5, Pozzoni 18, Tangini 15, Beltrame 6, Dhimitriadhi 3, Molinaro 8, Pecalli (L), Caravello 20, Martinuzzo 1, De Nardi (L), Sunderlikova. All. Gazzotti.

ARBITRI: Mattei, Vecchione.
 
Autore: redazione
Commenta l'articolo
Username
Email
Web
Voto (1) (10)
Commento
Codice Sicurezza
Digitare Codice Sicurezza
  Invia

I VOSTRI COMMENTI
Seguici su Facebook
Media Partners
RomaToday
© Copyright OstiaTV S.r.l. Ostia TV News iscr. trib. di Roma n° 197/2010 - direttore responsabile: Silvia Tocci