08/11/2018

Vitinia, nascondevano in auto un prezioso vaso etrusco di 2.400 anni fa: due denunce

Inserito in: Cronaca
I carabinieri hanno fermato due persone mentre percorrevano via Sarsina a bordo di un'auto

Vitinia - I Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma hanno denunciato a piede libero un 59enne, originario di Civitavecchia con precedenti, e un 68enne, originario di Norcia, entrambi residenti a Roma, con l’accusa di ricettazione.

I Carabinieri hanno fermato i due mentre percorrevano, a bordo di un’auto, via Sarsina, zona Vitinia. Durante l’ispezione, i Carabinieri hanno trovato, nascosto tra i sedili del veicolo, un bucchero (vaso) di età etrusca, risalente a circa 2.400 anni fa e di valore inestimabile, illecitamente detenuto.

Sul vaso, sottoposto a sequestro, saranno eseguiti accertamenti per risalire all’esatta provenienza del vaso.
 
Autore: redazione
Commenta l'articolo
Username
Email
Web
Voto (1) (10)
Commento
Codice Sicurezza
Digitare Codice Sicurezza
  Invia

I VOSTRI COMMENTI
Seguici su Facebook
Media Partners
RomaToday
© Copyright OstiaTV S.r.l. Ostia TV News iscr. trib. di Roma n° 197/2010 - direttore responsabile: Silvia Tocci