28/07/2011

VIA AL RESTYLING PER PIAZZA VEGA, VIA DELLA TOLDA E PER SETTE “ISOLE” SUL LUNGOMARE

Inserito in: Archivio

L'assessore Olive sul cantiere del lungomare

OSTIA - Prima di ferragosto piazza Vega assumerà un nuovo aspetto. Sono in corso infatti i lavori di ristrutturazione dell’area verde situata davanti alla stazione della Stella Polare. Gli interventi riguardano il rifacimento della parte in asfalto completamente rinnovata e quello delle aree verdi, anch’esse sottoposte a restyling. E dopo Ferragosto, partono i lavori per la ristrutturazione dei marciapiedi di via della Tolda. I lavori in questo caso sono previsti per il mese di novembre.

L’operazione fa parte di un appalto molto più esteso suddiviso in quattro tranche. La prima è appunto quella di piazza Vega-via della Tolda che comprende peraltro anche gli interventi, peraltro iniziati, nelle sette “isole” situate sul lungomare compreso tra piazzale Magellano e piazza dei Canotti. La seconda tranche dell’appalto ha riguardato il rifacimento dei marciapiedi di via Castelporziano; un intervento questo già completato.

Restano gli altri due interventi che avranno inizio nei prossimi giorni. Quelli in via Gorgia da Leontini (rifacimento del manto stradale) e di via Pericle Ducati dove si lavorerà davati alla scuola media, in particolare alla rimozione delle radici degli arbusti che hanno compromesso il manto stradale. Ieri mattina, sopralluogo dell’assessore ai lavori pubblici, Amerigo Olive, in piazza Vega e a piazzale Magellano, per verificare l’andamento dei lavori. “I lavori di piazza Vega e di piazzale Macellano – afferma l’assessore Olive – sono di grande rilevanza. Possiamo intervenire grazie ad un finanziamento di un totale di circa 400mila euro (100mila ogni tranche) in parte di bilancio 2010 e in parte proveniente dalla Regione (oltre 600mila euro). Si tratta di interventi di grande rilevanza - prosegue Olive – che riqualificano alcune aree abbandonate da anni a se stesse”.

 
Autore: Valeria Costantini
Commenta l'articolo
Username
Email
Web
Voto (1) (10)
Commento
Codice Sicurezza
Digitare Codice Sicurezza
  Invia

Commento di alemanno


é finito il tempo della pavimentazione dei marciapiedi con materiale posato a secco? Tale processo anche se inizialmente più costoso (ma si possono utilizzare materiali più economici) consentiva però, di non impermiabilizzare ulteriormente il territorio, problema molto grave per un territorio soggetto a continui allagamenti. Da considerare anche che mattonelle dissestate, posate con processo a secco, posso facilmemnte essere risistemate senza danno. Marciapiedi in asfalto che si deteriorano, oltre ad essere pericolosi, impermeabili, sono anche anti estetici e si detiorano molto più rapidamente. (una prassi molto romana, facciamo male e facciamo spesso.......)

17/8/2011 06:40
I VOSTRI COMMENTI
© Copyright OstiaTV S.r.l. Ostia TV News iscr. trib. di Roma n° 197/2010 - direttore responsabile: Silvia Tocci