13/04/2019

Stadio della Roma, Bozzi: “Anche il X Municipio deve discutere l’utilità pubblica”

Inserito in: Politica
"È assurdo che il IX Municipio possa votare un documento sull'interesse pubblico ed il nostro Municipio no, perché anche noi siamo estremamente interessati dalle vicende dello Stadio della Roma non solo in quanto confinanti ma in virtù delle ripercussioni sulla mobilità che ci coinvolgono”


Ostia - "È assurdo che il Municipio IX possa votare un documento sull'interesse pubblico ed il nostro Municipio no, perché anche noi siamo estremamente interessati dalle vicende dello Stadio della Roma, non solo in quanto confinanti, ma in virtù delle ripercussioni sulla mobilità che ci coinvolgono eccome. Per questo presenterò un documento in Municipio X per chiedere di poterci esprimere sull'interesse pubblico dell'opera e per capire cosa ne pensano la Presidente Di Pillo e la maggioranza a cinquestelle che non hanno mai parlato della vicenda, come se non ci interessasse. Eppure in questi giorni la mobilità sulla Colombo risulta paralizzata solo per l'organizzazione della Formula E. Figuriamoci cosa accadrebbe ad oggi, senza opere adeguate di mobilità, se ci fosse lo Stadio. Nessuno è contrario per principio, ma ormai anche gli esponenti del M5S hanno capito le criticità ed il voto di ieri in Municipio IX dimostra che anche loro stanno cambiando idea".

È quanto dichiara Andrea Bozzi,capogruppo  civico di "Sogno Comune" in Municipio X.

"Giovedì prossimo - prosegue - avremo un consiglio straordinario richiesto da noi opposizioni, sulla Roma-Lido, dove la situazione per i pendolari che ogni giorno si muovono dal litorale verso Roma resta critica. Inoltre la competenza sulla gestione della Colombo, che era sempre stata del Gipt, è stata affidata improvvisamente dal Comando generale al Gruppo X Mare e questo non fa che aggravare la situazione del gruppo già sotto organico e, di conseguenza, quella dei pendolari".

"Di fatto - conclude Bozzi - la nostra città è sempre più staccata da Roma e i cittadini hanno il terrore che il progetto dello Stadio, anziché essere l'auspicata opportunità per migliorare i collegamenti, diventi al contrario la pietra tombale su un territorio già da anni dimenticato dal Campidoglio".
 
Autore: redazione
Commenta l'articolo
Username
Email
Web
Voto (1) (10)
Commento
Codice Sicurezza
Digitare Codice Sicurezza
  Invia

I VOSTRI COMMENTI
Seguici su Facebook
Media Partners
RomaToday
© Copyright OstiaTV S.r.l. Ostia TV News iscr. trib. di Roma n° 197/2010 - direttore responsabile: Silvia Tocci