27/07/2018

Piazza Anco Marzio al Municipio X: basta sfregi al territorio, serve concertazione

Inserito in: Cronaca

Una categoria da rilanciare e una piazza da amare. Lottando con tutti i mezzi di cui la legge dispone a favore dei cittadini per la trasparenza e la fattività delle istituzioni locali. Questi gli obiettivi del centro commerciale naturale di Piazza Anco Marzio, l’area pedonale nel cuore di Ostia. Dopo lo ‘strappo’ con Ascom Litorale il Ccn va avanti, vuole farsi sentire dalle istituzioni per ottenere ascolto e sostegno. Da qualche giorno infatti il Ccn ha un nuovo presidente, l’avvocato Italo Mannucci, deciso a portare la voce dei commercianti della piazza nelle sedi istituzionali, in particolare nel municipio X, dal quale secondo gi esercenti non arriva sostegno bensì azioni che non valorizzano e anzi umiliano il commercio locale e la bellezza dell’isola pedonale. Come , spiega Mannucci, nel caso delle bancarelle arrivate per la manifestazione ‘Roma rivive’, ‘non adeguate alla vocazione della piazza, al suo valore culturale e storico, e che danneggiano i commercianti già costretti a mantenere ‘in vita’ l’area con le loro risorse, anche durante l’inverno quando i turisti non ci sono più, quando gli incassi riescono a far sopravvivere le attività giusto fino alla prossima primavera. Le bancarelle spuntate nel cuore della piazza hanno tolto visibilità a negozi e ristoranti, costringendo le persone a gimcane surreali per ritrovare l’uscita dal dedalo di gazebo. Altre manifestazioni deturpanti hanno invaso il territorio questa estate. Ora è necessario concepire una programmazione concertata e nei tempi necessari per la realizzazione delle idee. Il mare di Roma deve essere rilanciato, noi cercheremo di fare il meglio per la piazza pedonale e il centro di Ostia. Gli eventi sono solo un esempio di come la giunta 5 stelle stia governando questo territorio, siamo costretti a farci sentire con più decisione, con azioni come richieste di accesso agli atti o denunce agli organi preposti nel caso in cui i diritti dei cittadini vengano disattesi. Anche i commercianti sono cittadini di questo territorio, come anche gli operatori balneari, sofferenti  del mancato sostegno istituzionale in una situazione generale di difficoltà. Comparti che per questo quadrante della capitale rappresentano linfa quotidiana e che dovrebbero essere aiutate per generare possibilità di crescita per tutto il territorio”. Primo obiettivo concreto del Ccn un convegno sul futuro del commercio nel prossimo autunno, ‘per progettare insieme alla città tutte le iniziative tese alla riqualificazione culturale e strutturale del territorio’, conclude il presidente del CCn di piazza Anco Marzio, Mannucci.

 
Autore: Silvia Tocci
Commenta l'articolo
Username
Email
Web
Voto (1) (10)
Commento
Codice Sicurezza
Digitare Codice Sicurezza
  Invia

I VOSTRI COMMENTI
Seguici su Facebook
Media Partners
RomaToday
© Copyright OstiaTV S.r.l. Ostia TV News iscr. trib. di Roma n° 197/2010 - direttore responsabile: Silvia Tocci