28/02/2019

Ostia, problemi nella caserma dei vigili. M5s: “Verso la soluzione, votato un documento”

Inserito in: Politica
“Il documento prevede non solo di rinnovare con il Dipartimento Epidemiologico Regionale il monitoraggio e la valutazione, anche ai fini di medicina preventiva, degli appartenenti al Corpo della Polizia Locale di Roma, ma chiede conto anche di provvedere alla verifica delle regolarità delle certificazioni dell'attuale sede e di sollecitare nuove verifiche da effettuare nel sottosuolo dell'immobile e aree circostanti per inquinamento da elettrosmog”

Ostia - Si è discusso molto oggi in aula sulla tutela della salute ai fini della prevenzione, sulla mortalità e morbosità connesse allo svolgimento delle funzioni e dei compiti degli operatori della Polizia Locale del gruppo X Mare all’interno della Caserma sita in Via Capo delle Armi.

Questa amministrazione ha dimostrato senso di responsabilità e decisionalità nell’ambito dell’annosa problematica che riguardava la caserma in questione, presentando un documento votato all’unanimità dei presenti. Un documento importante, che prevede non solo di rinnovare con il Dipartimento Epidemiologico Regionale il monitoraggio e la valutazione, anche ai fini di medicina preventiva, degli appartenenti al Corpo della Polizia Locale di Roma, ma chiede conto anche di provvedere alla verifica delle regolarità delle certificazioni dell'attuale sede e, di sollecitare nuove verifiche da effettuare nel sottosuolo dell'immobile e aree circostanti, sia in termini di inquinamento da elettrosmog, sia da radionuclidi.

Inoltre, dispone che si velocizzi la ristrutturazione dell’immobile ex GIL di Corso Duca di Genova destinato a nuova sede del Comando del X Gruppo e di procedere parallelamente all’eventuale reperimento di risorse per la ristrutturazione della Ex Colonia Vittorio Emanuele.

Ovviamente nelle more di conseguire una nuova sede, avendo ben chiaro il tipo di rischio sanitario e la situazione attuale vista l’indennità di occupazione versata, di contemplare il trasferimento temporaneo del Gruppo della Polizia Locale X Mare presso soluzioni abitative alternative.

Un passo importante in una problematica che si trascina dai tempi del Sindaco Veltroni (2003), continuata per altri anni fino al Sindaco Alemanno e ancora mai del tutto risolta. Oggi il Movimento 5 Stelle, sta dimostrando agli operatori della Polizia Locale del Gruppo X Mare, ma anche a tutta la cittadinanza che la “buona politica”, fatta solo ed esclusivamente per i cittadini, porta a risultati più concreti delle politiche disfattiste e superficiali che si sono alternate nel nostro Municipio”.

Così in una nota il Gruppo del Movimento 5 Stelle del X Municipio di Roma Capitale.
 
Autore: redazione
Commenta l'articolo
Username
Email
Web
Voto (1) (10)
Commento
Codice Sicurezza
Digitare Codice Sicurezza
  Invia

I VOSTRI COMMENTI
Seguici su Facebook
Media Partners
RomaToday
© Copyright OstiaTV S.r.l. Ostia TV News iscr. trib. di Roma n° 197/2010 - direttore responsabile: Silvia Tocci