22/11/2009

OSTIA: CATTURATO DAI CARABINIERI IL LATITANTE “RAMBO DI LAUREGNO”, CHE NEL 1997 A MERANO (BZ) UCCISE UN CARABINIERE

Inserito in: Archivio

Nella prima mattinata di oggi 22 novembre 2009, ad Ostia, dopo lunghe ricerche, i carabinieri del Gruppo di Ostia hanno arrestato il pericoloso latitante Florian Egger, famigerato rapinatore meglio conosciuto con lo pseudonimo di “rambo di Lauregno” (suo paese d’origine). L’operazione è stata condotta unitamente ai carabinieri del ROS e dei comandi provinciali di Trento e di Bolzano, coordinati dalla Procura della Repubblica di Trento. Il latitante era ricercato perché responsabile dell’omicidio dell’appuntato dei carabinieri Candeloro Zamperini, avvenuto a Merano (BZ) nel giugno del 1997. In quella circostanza il predetto militare, libero dal servizio e disarmato, rimase ucciso nel tentativo di fermare Egger, che poco prima aveva consumato una rapina ai danni di un istituto di credito. Florian Egger, che dopo la commissione dell’omicidio si era dato alla macchia nei boschi circostanti Bolzano, venne rintracciato e catturato dai carabinieri nel luglio dello stesso anno. Condannato a 25 anni di reclusione per l’efferato crimine, dal 2007, anche grazie all’ultimo indulto, aveva potuto fruire del regime di semiliberta’, dando inizio alla sua latitanza dal 28 aprile 2009, data in cui non aveva fatto rientro alla casa circondariale di Padova, presso cui era recluso.

 
Autore: redazione
Commenta l'articolo
Username
Email
Web
Voto (1) (10)
Commento
Codice Sicurezza
Digitare Codice Sicurezza
  Invia

I VOSTRI COMMENTI

Seguici su Facebook
© Copyright OstiaTV S.r.l. Ostia TV News iscr. trib. di Roma n° 197/2010 - direttore responsabile: Silvia Tocci