14/03/2019

Ostia, CasaPound: "M5S irresponsabile non vota documento contro sfratti ingiusti", consiglio sospeso

Inserito in: Politica
Marsella: “Dovevano essere il cambiamento ma ormai i grillini sono diventati peggio della vecchia politica”

Ostia - Insulti e tensione in aula ad Ostia dopo che il M5S ha dichiarato di non voler votare un documento per bloccare gli sfratti di 50 famiglie italiane del CAAT di Valle Porcina.

"Dovevano essere il cambiamento, ma ormai i grillini sono diventati peggio della vecchia politica - dichiara Luca Marsella consigliere di CasaPound- Oggi in aula ad Ostia il M5S, che ha votato insieme al Pd contro lo sgombero dei clandestini abusivi dell'ex colonia Vittorio Emanuele, si è rifiutato di approvare un documento per bloccare gli sfratti di 50 famiglie italiane in grave emergenza abitativa". 

"La rabbia di queste famiglie - ha proseguito Marsella- è sacrosanta ed io sarò sempre dalla loro parte: CasaPound non permetterà nessuno sgombero finché non sarà restituita ai romani l'ex colonia. Anche a costo - ha concluso Marsella- di difendere fisicamente le famiglie. "

Link al video: https://www.facebook.com/476590045822670/posts/1259159770899023/

"Non c'è stata nessuna aggressione ma alcuni momenti di tensione causati dall'irresponsabilità di alcuni consiglieri del M5S che hanno provocato il pubblico che assisteva al consiglio. La strumentalizzazione del M5S è vergognosa, la rabbia di famiglie italiane che rischiano di finire in mezzo alla strada per colpa della politica è sacrosanta", sottolinea ancora Marsella.
 
Autore: redazione
Commenta l'articolo
Username
Email
Web
Voto (1) (10)
Commento
Codice Sicurezza
Digitare Codice Sicurezza
  Invia

I VOSTRI COMMENTI
Seguici su Facebook
Media Partners
RomaToday
© Copyright OstiaTV S.r.l. Ostia TV News iscr. trib. di Roma n° 197/2010 - direttore responsabile: Silvia Tocci