08/01/2019

Ostia, cani lasciati liberi nella pineta di Procoio azzannano due uomini

Inserito in: Cronaca
Le vittime, che hanno riportato ferite sulle braccia e le gambe, sono dovuti ricorrere alle cure dei sanitari dell’ospedale Grassi

Ostia - Due uomini, un podista di 52 anni ed un tecnico ambientale sono stati azzannati da due cani lasciati liberi e incustoditi, di grossa taglia, tipo pastori tedeschi, nella pineta di Procoio, ad Ostia.

I due che hanno riportato diverse ferite sulle braccia, gambe e glutei, provocate dai ripetuti morsi dei due cani inferociti, sono stati soccorsi e trasportati nel vicino ospedale G.B. Grassi di Ostia.

"Stavo correndo - è la testimonianza di Gianluca, romano 52 anni uno dei due feriti - quando improvvisamente mi sono visto sbucare dal nulla due cani, simili a lupi, inferociti che mi ringhiavano". Poco dopo è stato azzannato e soccorso anche un tecnico ambientale che era nella pineta per fare delle verifiche.

I vigili urbani di Ostia stanno verificando se i cani appartengono a qualcuno della zona su cui si trovano, oltre ad un ristorante, un centro addestramento cani privato, un maneggio ed una palestra all'aperto. L'area della tenuta di Procoio è di proprietà della nobile famiglia Aldobrandini. (Ansa)
 
Autore: redazione
Commenta l'articolo
Username
Email
Web
Voto (1) (10)
Commento
Codice Sicurezza
Digitare Codice Sicurezza
  Invia

I VOSTRI COMMENTI
Seguici su Facebook
Media Partners
RomaToday
© Copyright OstiaTV S.r.l. Ostia TV News iscr. trib. di Roma n° 197/2010 - direttore responsabile: Silvia Tocci