15/01/2016

Irruzione Artica: imminente crollo termico nelle prossime ore, neve in Adriatico, ventoso sulle tirreniche

Inserito in: Meteo
Irruzione di aria artica alle porte, atteso un voraginoso crollo delle temperature, tanta neve in arrivo in Adriatico, freddo e ventoso sulle tirreniche

La situazione che andavamo accennando ormai più di una settimana fa si è andata concretizzando, una configurazione da Dipolo Artico negativo sta per causare la prima vera incursione artica della stagione.

Un lobo del Vortice Polare si è allugato verso il territorio Europeo e nelle prossime ore aria fredda di matrice Artico-Continentale affluirà verso la nostra Penisola. 
Il risultato sarà già dalla giornata di sabato un concreto abbassamento delle temperature con la neve che tornerà a fare da protagonista nelle Marche, sull'Abruzzo e in Molise a quote mediamente comprese tra i 400-500 metri di quota.
Attenzione perchè in quota potranno verificarsi delle vere e proprie bufere.

C'è però da specificare che il picco massimo del freddo verrà raggiunto tra domenica e lunedì, quando la neve potrebbe giungere anche sulle costiere del medio versante adriatico, seppure a tratti.



Per le regioni del medio/alto versante tirrenico il clima sarà freddo ma allo stesso tempo secco. La barriera appenninica come avviene in gran parte di queste situazioni non permette alle precipitazioni di sfondare sul versante tirrenico. 
Queste aree però, saranno interessate da forti venti di Tramontana che localmente potranno raggiungere un'intensità di 70 Km/h. 

Da segnalare, tra la giornata di domenica e di lunedì l'arrivo della neve a quote piuttosto basse sulla Sicilia con possibili sconfinamenti sul Messinese e nel Palermitano.
 
Autore: Emanuele Valeri
Commenta l'articolo
Username
Email
Web
Voto (1) (10)
Commento
Codice Sicurezza
Digitare Codice Sicurezza
  Invia


I VOSTRI COMMENTI
Seguici su Facebook
Media Partners
RomaToday
© Copyright OstiaTV S.r.l. Ostia TV News iscr. trib. di Roma n° 197/2010 - direttore responsabile: Silvia Tocci