16/04/2018

Ingerisce un ovulo di cocaina ma spaventato si autodenuncia ai carabinieri: ricoverato e denunciato

Inserito in: Cronaca
Il pusher aveva ingerito lo stupefacente per sottrarsi alla perquisizione domiciliare dei carabinieri di Ostia

Ostia - Nel corso di una perquisizione presso un appartamento di Ostia, oggetto di monitoraggio da parte dei Carabinieri, l’occupante dell’abitazione ha riferito che, per sottrarre la droga al controllo dei militari, prima di aprire la porta aveva ingerito un involucro contenente dello stupefacente.

Preso dal timore che l’involucro potesse rompersi e conseguentemente causargli la morte, ha confessato spontaneamente l’atto. La perquisizione è comunque continuata e, contemporaneamente, l’uomo è stato urgentemente ricoverato presso l’ospedale G.B. Grassi dove è stato visitato e sottoposto alle procedure di espulsione degli ovuli ingeriti, che hanno permesso di recuperare circa 6 grammi di cocaina. L’uomo, scampato il pericolo, è stato denunciato per “detenzione ai fini dello staccio di sostanza stupefacente” e la droga rinvenuta è stata sequestrata.
 
Autore: redazione
Commenta l'articolo
Username
Email
Web
Voto (1) (10)
Commento
Codice Sicurezza
Digitare Codice Sicurezza
  Invia

I VOSTRI COMMENTI
Seguici su Facebook
Media Partners
RomaToday
© Copyright OstiaTV S.r.l. Ostia TV News iscr. trib. di Roma n° 197/2010 - direttore responsabile: Silvia Tocci