29/09/2009

GRANDE SUCCESSO PER “ENEIDE HIP HOP–UN VIAGGIO SENZA LE DROGHE”

Inserito in: Archivio

Ostia Ponente – Ha sbalordito e suscitato un enorme interesse soprattutto tra i giovani “Eneide hip hop – Un viaggio senza le droghe””, il dinamico evento che sabato scorso ha regalato una rilettura originalissima, in chiave contemporanea, del capolavoro di Virgilio.  Attraverso un concerto rap ed un graffiti contest l’happening, che si è svolto per tutta la giornata di sabato presso lo skate park “The spot”, ha visto l’attenta  partecipazione di studenti e giovanissimi sin dalle prime ore del mattino quando i writer hanno cominciato a realizzare sui pannelli con la vernice spray scene dall’Eneide mentre i curatori dell’iniziativa informavano i presenti del rischio collegato all’uso delle droghe. “Eneide hip hop” - curato dall’associazione “Ilbucodellozono” e “The Spot” e inserito nell’ambito della manifestazione culturale e turistica “La nave nel tempo da Enea a Pasolini” promossa da “I Parchi letterari Publio Virgilio Marone” con il contributo di Litorale Spa - aderisce infatti alla Campagna Europea sulle droghe (www.action-drugs.eu) coordinata dall’associazione culturale Affabulazione di Ostia. “L'iniziativa ha raggiunto l'obiettivo di sensibilizzare i giovani sui temi classici legati alla poetica virgiliana ed al mito di Enea”, ha commentato Monia Franceschini, presidente de “Ilbucodellozono”, aggiungendo anche di essere “particolarmente soddisfatta dell'azione informativa rivolta agli studenti del Centro professionale Pier Paolo Pasolini sul tema della prevenzione all'uso delle droghe: questo evento infatti è stato patrocinato dalla Commissione Europea”. Nel corso della manifestazione spettatori e curiosi hanno potuto assistere alle performance artistiche ispirate all’opera di Virgilio, secondo le forme espressive della cultura hip hop, un linguaggio globalizzato e multiculturale che parla alle giovani generazioni di tutte le nazionalità. Protagonisti della manifestazione, oltre ai cantanti rap ed ai writer di talento che  hanno decorato muri e pannelli, sono stati in particolare i giovani che hanno potuto godere di un incontro inedito e ricco di sorprese tra il mondo classico e quello postmoderno in cui la figura di Enea, l’eroe troiano fuggiasco dalla città in fiamme, rappresenta una metafora ideale per raccontare il mondo attuale. La poetica virgiliana ha così potuto incontrare l’universo delle periferie pasoliniane attraverso l’hip hop, tra classicità e contemporaneità.  L’esilio di Enea, in cerca di una nuova patria, rappresenta quindi una potente metafora sulle migrazioni di ogni tempo che vedono  l’incontro di popoli e culture diverse. Enea, dopo aver girovagato nel Mediterraneo, approda alla foce del Tevere, sbarco leggendario che Virgilio localizza tra Ostia e Fiumicino per glorificare le origini di Roma. “Eneide hip hop” è stato un evento unico che ha stimolato in modo innovativo la conoscenza di un testo classico.  Il progetto è stato realizzato da “Ilbucodellozono” e “The Spot” presso  lo Skate Park “The spot” di Ostia Ponente, in via Domenico Baffigo, 163.

 
Autore: redazione
Commenta l'articolo
Username
Email
Web
Voto (1) (10)
Commento
Codice Sicurezza
Digitare Codice Sicurezza
  Invia

I VOSTRI COMMENTI

Seguici su Facebook
© Copyright OstiaTV S.r.l. Ostia TV News iscr. trib. di Roma n° 197/2010 - direttore responsabile: Silvia Tocci