08/02/2019

Fiumicino, identificato il cadavere ritrovato nel Tevere: era una donna italiana

Inserito in: Cronaca
L’identificazione è stata possibile grazie ai rilievi sulle impronte digitali effettuati dai carabinieri del Ris e del nucleo investigativo di Ostia

Fiumicino – E’ stato identificato il cadavere della donna ritrovato nel Tevere, a Fiumicino, lo scorso sabato mattina all’altezza di via di Torre Clementina.

Si tratta di una donna di nazionalità italiana di 33 anni. Sofferente di problemi psichici, la 33enne si era allontanata volontariamente da una struttura socioassistenziale di Zagarolo il primo gennaio scorso.

La donna, il cui corpo era in avanzato stato di decomposizione al momento del ritrovamento, è stata identificata grazie ai rilievi delle impronte digitali condotti dai carabinieri della Sezione rilievi del nucleo investigativo di Ostia e del Ris di Roma.
 
Autore: redazione
Commenta l'articolo
Username
Email
Web
Voto (1) (10)
Commento
Codice Sicurezza
Digitare Codice Sicurezza
  Invia


I VOSTRI COMMENTI
Seguici su Facebook
© Copyright OstiaTV S.r.l. Ostia TV News iscr. trib. di Roma n° 197/2010 - direttore responsabile: Silvia Tocci