18/01/2016

Fiocchi su Roma e litorale in mattinata? Le possibilità secondo le elaborazioni serali

Inserito in: Meteo
Fiocchi su Roma e litorale nella mattinata di domani? Le probabilità secondo gli aggiornamenti serali dei principali centri di calcolo

Questa mattina abbiamo aggiornato la situazione parlando della possibilità che proprio nella mattinata di martedì, delle deboli nevicate avrebbero potuto raggiungere la città di Roma. 
Abbiamo poi parlato di una previsione molto rischiosa e in bilico seppure a meno di 24 ore da una possibile fase di maltempo.

Il problema risiede nel fatto che il minimo depressionario in grado di causare delle precipitazioni sulla nostra regione, che nella mattinata con molta probabilità, viste le termiche presenti nei bassi strati dell'atmosfera grazie all'irruzione artica che in questi giorni ci ha regalato delle temperature sotto le medie del periodo, potrebbe sfilare molto velocemente troppo a sud senza far giungere precipitazione alcuna sulla nostra regione. 

A meno di una giornata dal possibile sviluppo di questa tesi, erano presenti ancora delle deviazioni standard piuttosto elevate e nella serata odierna, momento in cui sono stati elaborati gli ultimi aggiornamenti la differenza tra i due principali centri di calcolo, ECMWF e GFS è ancora evidente. 



Quelle che vedete sono le precipitazioni stimate nella prima mattinata di domani dai due principali centri deterministici.
La prima immagine in allegato mostra l'elaborazione del centro di calcolo Inglese (ECMWF), con delle precipitazioni al più deboli che potrebbero sfiorare le coste laziali nelle primissime ore della mattinata di martedì.

La seconda immagine evidenzia invece le ipotesi del centro di calcolo Americano GFS, che vedrebbe un'entrata più decisa delle precipitazioni ma con un parziale cedimento del cuscinetto freddo cpotrebbe non risultare sufficiente all'aria fredda di persistere nei bassi strati dell'atmosfera. 

In allegato potete vedere il cuscinetto di aria fredda evidenziato alla quota isobarica di 925 hpa, 900 metri di quota. 


Non è escluso neanche che la traiettoria del centro di bassa pressione in fin dei conti possa risultare più favorevole alla nostra regione, in quel caso si tratterebbe una sorpresa.

In ogni caso, per noi potrebbe andare così: 

Probabili precipitazioni anche a carattere nevoso nelle prime ore della mattinata, su coste del medio/basso Lazio, con una probabilità marginale anche per Roma.

Probabilità che ciò possa concretamente realizzarsi: 55%

Vi aggiorneremo in mattinata da satellite.


 
Autore: Emanuele Valeri
Commenta l'articolo
Username
Email
Web
Voto (1) (10)
Commento
Codice Sicurezza
Digitare Codice Sicurezza
  Invia

I VOSTRI COMMENTI
Seguici su Facebook
Media Partners
RomaToday
© Copyright OstiaTV S.r.l. Ostia TV News iscr. trib. di Roma n° 197/2010 - direttore responsabile: Silvia Tocci