25/10/2017

Federico Salamone, imprenditore candidato con Forza Italia: “Il X Municipio riparte dal turismo”

Inserito in: Politica
“Non pensavo di avvicinarmi così alla politica ma ho voluto accettare l’invito di Davide Bordoni per dare così il mio contributo attivo al rilancio del territorio”

Federico Salamone

Ostia – Federico Salamone, giovane imprenditore del settore turistico extralberghiero di Ostia, ha accolto l’invito di Davide Bordoni, consigliere capitolino e coordinatore romano di Forza Italia, e si è candidato alle elezioni del prossimo 5 novembre del X Municipio nelle liste di Forza Italia. Obiettivo? Far ripartire il territorio dal turismo.

Federico Salamone, che in precedenza non si è mai dedicato alla politica attiva, fa parte, come ha sottolineato Davide Bordoni, della “squadra di persone che vogliono bene al territorio, che ci abitano e che nel 90 per cento non hanno mai fatto politica attiva ma che conoscono le problematiche del territorio e che quindi possono dare un contributo per rilanciarlo e favorirne lo sviluppo, dopo la pubblicità negativa derivata dal commissariamento, dall’arresto del presidente del Partito democratico e da tutta la cattiva pubblicità che è stata fatta. C’è anche bisogno di gente preparata che possa dare un valore aggiunto e contribuire al funzionamento della macchina amministrativa e scegliere delle politiche di sviluppo che portino alla creazione di nuova occupazione”.

“Non pensavo di avvicinarmi così alla politica ma ho voluto accettare l’invito di Davide per dare così il mio contributo attivamente, ne sono molto contento”, dichiara Federico Salamone. “C’è rabbia da parte mia a vedere di miei coetanei, con i quali sono cresciuto, che vanno all’estero a cercare fortuna quando qui abbiamo tutte le potenzialità per creare ricchezza sul territorio, ma qui è tutto abbandonato, a cominciare dalla manutenzione ordinaria delle strade, è tutto fermo. Abbiamo tutte le potenzialità per creare ricchezza”, ripete l’imprenditore, “ma  la Pro loco è stata chiusa, l’info point turistico è inesistente, manca l’accoglienza turistica, la pulizia, e adesso il X Municipio non assomiglia minimamente ad una località turistica. Quello che è necessario è vendere il proprio prodotto. Sono però sicuro che il  5 novembre inizierà un nuovo percorso per tutti noi e per il territorio, questo è il motivo per cui ho accettato”, conclude.

 
Autore: redazione
Commenta l'articolo
Username
Email
Web
Voto (1) (10)
Commento
Codice Sicurezza
Digitare Codice Sicurezza
  Invia

I VOSTRI COMMENTI
Seguici su Facebook
Media Partners
RomaToday
© Copyright OstiaTV S.r.l. Ostia TV News iscr. trib. di Roma n° 197/2010 - direttore responsabile: Silvia Tocci