19/08/2009

ETRURIA ECO FESTIVAL, AL VIA LA 3° EDIZIONE

Inserito in: Archivio

Modena City Ramblers

Meganoidi, Modena City Ramblers, Max Gazzè, Piotta, e ancora, Wogiagia, Razmataz, Rein, e ben 13 tra le migliori band emergenti della provincia nord della Capitale, per un Festival che per 6 giorni porterà in Etruria musica, arte, informazione e tantissimo divertimento. Partirà venerdì 21 agosto la terza, sempre più grande, edizione dell’Etruria Eco Festival, l’evento di punta di tutto il litorale laziale. L’EcoFestival sta conquistandosi, anno dopo anno, non solo l’apprezzamento di un pubblico sempre più ampio, ma anche delle Istituzioni e degli addetti ai lavori che sembrano aver compreso le ampie aspirazioni di questo progetto. Come sempre, il Festival è dedicato all’ambiente e alla tutela del territorio, e riceve il contributo di molte associazioni ed esperti operanti nel settore ambientale come Green Peace, Fare Verde e Rete Nazionale Rifiuti Zero, nonché Amnesty International e Slow Food.

Etruria Eco Festival ha le carte in regola per diventare, nel tempo, una manifestazione riconosciuta a livello nazionale capace di attirare, anche perché completamente gratuito, visitatori provenienti da tutto il centro Italia. La novità più importante di questa edizione è che il Festival beneficia di un fondo provinciale che gli Assessori alla Cultura dei Comuni di Cerveteri, Alessio Pascucci, e di Ladispoli, Daniela Ciarlantini, hanno ottenuto partecipando congiuntamente al bando pubblico per la presentazione di progetti culturali nell’ambito della Legge Regionale 32/78. Proprio per rimarcare il forte legame col territorio dell’Etruria meridionale l’iniziativa si svilupperà in due distinti momenti a Cerveteri e a Ladispoli con un totale di sei giorni di musica, arte e informazione.

Il finesettimana che va dal 21 al 23 agosto l’EcoFestival si terrà nel centro storico di Cerveteri, con imperdibili concerti gratuiti di Meganoidi (21), Wogiagia e Rein (22) e Modena City Ramblers (23).

Da venerdì 4 a domenica 6 settembre, l’EcoFestival sbarcherà nella piazza centrale di Ladispoli, portando in scena i concerti gratuiti di Max Gazzè (4), Razmataz (5) e Piotta (6).

Al fianco di questi grandi nomi, perfettamente in linea con la filosofia del Festival, suoneranno band emergenti di grande talento come Frangar non Flectar, Strà, Puzle, Good Luck 23, Valid Reason, Reverso, Starlette, Kaion, Breathless, Circo Baumann e Senza Fissa Dimora.

Arricchiranno il programma del Festival seminari e workshop gratuiti e aperti a tutti, in cui saranno affrontate tematiche come la corretta gestione dei rifiuti, l’inquinamento, la tipicità enogastronomica del territorio e le produzioni naturali e biologiche, la promozione della musica indipendente e dell’etichetta libera così come quella del software open-source, e naturalmente la valorizzazione del patrimonio artistico UNESCO, nonché dimostrazioni pratiche su come utilizzare al meglio le nuove tecnologie della sostenibilità, curate dal Collettivo LiberalArte, Binario Etico, MareVivo, G.A.R., SolidalEtruria, Città dell’Altra Economia.

La manifestazione, completamente No-Profit, è realizzata rispettando gli standard dell'ecosostenibilità, in particolar modo stampando su carta riciclata ed assicurando una corretta gestione dei rifiuti. I due eco-villaggi di Cerveteri e Ladispoli apriranno alle ore 18 con stand espositivi, artigianali e gastronomici. L’ingresso è sempre gratuito. WWW.ETRURIAECOFESTIVAL.IT

 
Autore: redazione
Commenta l'articolo
Username
Email
Web
Voto (1) (10)
Commento
Codice Sicurezza
Digitare Codice Sicurezza
  Invia

Commento di mateq


mamma mia quanta gente....
si è ballato per ore e ore e ore....
fan tas ti co!!!

2/9/2009 09:10

I VOSTRI COMMENTI
Seguici su Facebook
© Copyright OstiaTV S.r.l. Ostia TV News iscr. trib. di Roma n° 197/2010 - direttore responsabile: Silvia Tocci