04/09/2009

ETRURIA ECO FESTIVAL 3° EDIZIONE, LADISPOLI, PIAZZA ROSSELLINI: 4 – 5 – 6 SETTEMBRE 2009

Inserito in: Archivio

Max Gazzè, Razmataz, Piotta e altre 6 tra le migliori band del territorio etrusco, selezionate per suonare sul più grande palco del litorale a nord di Roma. È questo il programma musicale della seconda parte dell’Etruria Eco Festival 3, terza edizione del festival che ogni estate porta in Etruria musica, arte, informazione e tantissimo divertimento. Già la prima parte dell’evento, svoltasi a Cerveteri da venerdì 21 a domenica 23 agosto ha registrato una presenza di pubblico inverosimile, maggiore di qualsiasi aspettativa, per i concerti di Meganoidi, Wogiagia e Modena City Ramblers. A Ladispoli, in Piazza Rossellini, il finesettimana che va dal 4 al 6 settembre avrà un programma di gran rilievo, con il concerto dell’acclamatissimo cantautore Max Gazzé, che si accompagnerà alla rockband Reverso. Sabato, serata LiberalArte dedicata alla musica libera, con il reggae dei Razmataz e gli le eccezionali band emergenti Starlette e Breathless. Domenica sera, grande conclusione con lo straordinario Piotta, un veterano del festival, e le band emergenti Good Luck 23 e Kaion, già ben note sul territorio. Come sempre, il Festival è dedicato all’ambiente e alla tutela del territorio, e riceve il contributo di miolte associazioni ed esperti operanti nel settore ambientale come GreenPeace, Amnesty International, Slow Food, Ass. MareVivo, Movimento per la Decrescita Felice e molte altre, impegnate e presenti nelle varie edizioni del festival. La novità più importante di quest’anno è che il Festival beneficia di un fondo provinciale che gli Assessori alla Cultura dei Comuni di Cerveteri, Alessio Pascucci, e di Ladispoli, Daniela Ciarlantini, hanno ottenuto partecipando congiuntamente al bando pubblico per la presentazione di progetti culturali nell’ambito della Legge Regionale 32/78, dando vita ad una “sei giorni” di musica, arte e informazione tra Cerveteri e Ladispoli. “Realizzando l’Ecofestival a settembre – ha spiegato Daniela Ciarlantini, Assessore a Cultura, Turismo e Spettacolo del Comune di Ladispoli – abbiamo voluto allungare la stagione estiva e regalare ai villeggianti e ai cittadini ancora un finesettimana di divertimento. La collaborazione con l’Assessore alla Cultura del Comune di Cerveteri, Alessio Pascucci, è stata certamente proficua, segno che le due città di Ladispoli e di Cerveteri hanno un destino comune da inseguire insieme. È questo lo spirito con cui già da tre anni organizziamo e finanziamo l’Etruria Eco Festival e, con nostra grande soddisfazione, con successo, grazie anche alla disponibilità di grandi artisti e note associazioni e alla fiducia che la Provincia di Roma continua a riporre in questo progetto”. Arricchiranno il programma del Festival seminari e workshop gratuiti e aperti a tutti, in cui saranno le più disparate tematiche: Venerdi 4, sarà presente lo stand di Amnesty International e Associazione SOS One World che presenteranno i propri progetti mentre alle ore 20.30 si terrà un corso gratuito per la costruzione di un aerogeneratore eolico. Sabato 5, alle ore 20.30 si terrà una conferenza a cura della delegazione ladispolana dell’Associazione MareVivo, e alle 21.00 Slow Food terrà la conferenza“Per una cultura gastronomica ecocompatibile”. Domenica 6 sarà presente lo stand di Greenpeace. Tutti i giorni, presso gli stand allestiti in piazza Rossellini e durante i concerti sarà possibile approfondire tematiche legate all’ambiente e al territorio. La manifestazione, completamente No-Profit, è gratuita per tutti e inizierà già dalle ore 18. WWW.ETRURIAECOFESTIVAL.IT

Autore: redazione
Commenta l'articolo
Username
Email
Web
Voto (1) (10)
Commento
Codice Sicurezza
Digitare Codice Sicurezza
  Invia


I VOSTRI COMMENTI
Seguici su Facebook
© Copyright OstiaTV S.r.l. Ostia TV News iscr. trib. di Roma n° 197/2010 - direttore responsabile: Silvia Tocci