29/04/2019

Enzo Salvi al Teatro Tirso de Molina con ‘Io un attore cane’, dedicato al suo amore per gli animali

Inserito in: Animali & co.
Lo spettacolo sarà in scena fino al 5 maggio con Valentina Paoletti, per la regia di Claudio Insegno e prodotto da Emme Robot


Roma - Applauditissimo debutto per Enzo Salvi sul palco del teatro Tirso de Molina insieme al suo amore per gli animali con lo spettacolo "Io un attore cane", in scena fino al 5 maggio con Valentina Paoletti, per la regia di Claudio Insegno e prodotto da Emme Robot. 

Ad aprire lo show a 4 zampe ogni sera un video composto dalle immagini degli animali scattate dal pubblico, con la colonna sonora composta dal musicista Sandro Scapicchio. Lo spettacolo, di natura comica, é un mix di risate, riflessioni e suggerimenti e l’attore conquista il pubblico uno sketch dopo l’altro. Grande emozione nel gran finale con l'omaggio in versi scritto dal comico romano e dedicato al suo pastore tedesco Victor, volato sul ponte dell’arcobaleno.

Nella serata della prima tra le poltroncine rosse anche qualche codina felice pronta a scodinzolare ad ogni coccola come Burt, il cane di Claudio Insegno, o la dolcissima Ariel, di Daniela Martani, intenta a fare le feste a tutti e soprattutto agli ospiti arrivati con buste o scatolette di cibo da destinare a cani e gatti meno fortunati senza famiglia, curati nelle colonie de La Rustica e Rebibbia da alcuni volontari: Gianfranco Volpe e Armida Amiconi.

Tra gli invitati: Beppe Convertini, le elegantissime Metis di Meo e Janet De Nardis, Adriana Russo, Magico Alivernini, Maria Monsé con Roselyne Mirialachi, Lino Bon, Conni Caracciolo, Jolanda Gurreri, Sabrina Crocco, Alex Partexano e tante associazioni tra cui: Animali in famiglia, Lega cane, Leishmania Center, Gatti della Piramide, ALFA, AIDA&A, che ogni giorno si occupano di curare ed aiutare gli animali abbandonati.

Assolutamente da non perdere questo ritorno al teatro di Salvi, nel quale ogni amante degli animali può rispecchiarsi, condividere emozioni e soprattutto aiutare cani e gatti senza famiglia. Per farlo basterà portare cibo o medicinali ed unire così una mano nella zampa.
 
Autore: redazione
Commenta l'articolo
Username
Email
Web
Voto (1) (10)
Commento
Codice Sicurezza
Digitare Codice Sicurezza
  Invia

I VOSTRI COMMENTI
Seguici su Facebook
Media Partners
RomaToday
© Copyright OstiaTV S.r.l. Ostia TV News iscr. trib. di Roma n° 197/2010 - direttore responsabile: Silvia Tocci