18/09/2009

CENTRO GIANO: VERTICE SULLA SICUREZZA CON IL XIII MUNICIPIO

Inserito in: Archivio

Si è svolto a Centro Giano, il terzo vertice sulla sicurezza, organizzato dal Coordinamento dei Comitati di Quartiere dell’Entroterra del XIII Municipio. I cittadini si sono riuniti per fare fronte comune contro gli episodi di micro-criminalità che si stanno registrando sul territorio. I residenti hanno lanciato un vero e proprio appello alle istituzioni, affinché intervengano e hanno chiesto alle forze dell’ordine di potenziare i controlli nel quadrante compreso tra Acilia, Centro Giano, Casal Bernocchi e Dragona. Presente all’incontro anche Giacomo Vizzani, Presidente XIII Municipio e Luigi Zaccaria, Presidente Commissione Sicurezza XIII Municipio.

“Ho deciso di partecipare a questo incontro- ha spiegato Giacomo Vizzani, Presidente XIII Municipio- per raccogliere le richieste dei cittadini e dei comitati. Come amministrazione stiamo adottando tutte le misure possibili per prevenire certi fenomeni delinquenziali, grazie ad alcuni interventi mirati. La sicurezza di un quartiere- ha concluso Vizzani- si ottiene anche attraverso le opere infra-strutturali: in un anno e quattro mesi di governo abbiamo provveduto all’illuminazione di molte strade dell’entroterra, convinti che questo sia un giusto deterrente per gli episodi di micro-criminalità”.

“Bisogna lavorare insieme per la legalità e la sicurezza del territorio- ha spiegato Luigi Zaccaria, Presidente Commissione Sicurezza XIII Municipio- le forze dell’ordine svolgono quotidianamente un ottimo servizio e il loro operato è impeccabile. Il XIII è uno dei più grandi municipi della Capitale e per questo bisogna pensare ad un ampliamento degli organici delle forze dell’ordine in servizio sulle nostre strade”.

 
Autore: redazione
Commenta l'articolo
Username
Email
Web
Voto (1) (10)
Commento
Codice Sicurezza
Digitare Codice Sicurezza
  Invia

I VOSTRI COMMENTI

Seguici su Facebook
© Copyright OstiaTV S.r.l. Ostia TV News iscr. trib. di Roma n° 197/2010 - direttore responsabile: Silvia Tocci