01/04/2011

AGLI ARRESTI DOMICILIARI PER “STALKING” DAL 2009, CONTINUA A PERSEGUITARE L’EX MOGLIE: ARRESTATO DAI CARABINIERI DI OSTIA

Inserito in: Cronaca

Ostia: questa notte i Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Ostia hanno arrestato, in San Cesareo, C.S., un provvedimento di custodia cautelare in carcere, emesso dal Tribunale di Sorveglianza di Roma, per il reato di “stalking”. L’uomo, che era già stato arrestato nell’anno 2009 proprio per lo stesso reato, si trovava agli arresti domiciliari presso la sua abitazione di San Cesareo, con il divieto di recarsi in Ostia ed avvicinarsi all’abitazione ove risiede la sua ex moglie.
A marzo, però, i Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Ostia, lo hanno sorpreso proprio nei pressi dell’abitazione della donna, dove l’uomo si era recato probabilmente per continuare a molestarla e, pertanto, lo hanno tratto in arresto per il reato di evasione.
Giudicato il giorno dopo con rito direttissimo dal giudice del Tribunale di Ostia, gli veniva nuovamente concesso il beneficio degli arresti domiciliari, in San Cesareo. Il Tribunale di Sorveglianza di Roma, però, su richiesta dei Carabinieri di Ostia, valutando la pericolosità dell’uomo, ha emesso nei suoi confronti un ordine di custodia cautelare in carcere e così C.S. è finito nuovamente in
manette, ma questa volta non potrà più continuare a perseguitare l’ex moglie, perché per lui si sono spalancate le porte del carcere di Rebibbia, dove dovrà finire di scontare la pena inflittagli.
 
Autore: Lorenzo Nicolini
Commenta l'articolo
Username
Email
Web
Voto (1) (10)
Commento
Codice Sicurezza
Digitare Codice Sicurezza
  Invia

I VOSTRI COMMENTI

Seguici su Facebook
© Copyright OstiaTV S.r.l. Ostia TV News iscr. trib. di Roma n° 197/2010 - direttore responsabile: Silvia Tocci